MotoGP, GP Germania (Sachsenring), i video highlights della gara

Highlights

In Germania atto di forza di Marc Marquez, che dopo 581 rompe il digiuno con la vittoria e trionfa su uno dei suoi circuiti preferiti. E' il suo 11° successo sul circuito tedesco in tutte le classi. Alle sue spalle Oliveira (reduce dal 1° posto del GP di Catalunya) e Quartararo. 5° Bagnaia, autore di una grande rimonta. Rivediamo i momenti principali dell'ottavo GP della stagione

L'INTERVISTA - LE LACRIME - LA RINASCITALE 11 VITTORIE

A Valencia 2019 l'ultima vittoria, a Jerez 2020 la caduta che lo ha tenuto fuori 9 mesi, il 20 giugno al Sachsenring il ritorno al successo: GP da urlo per Marc Marquez in Germania. Partito dalla quinta posizione in griglia, l'otto volte campione del mondo spagnolo al secondo giro è già al comando. Nella prima parte della gara lotta con Aleix Espargarò, poi si fa sotto Oliveira, ma nonostante un paio di errori nel finale Marc riesce a spuntarla, andando a tagliare il traguardo per primo. E a quel punto si lascia andare, godendosi (commosso) la festa al box Honda.

Nel trionfo di Marc c'è anche qualche goccia di pioggia, che bagna il tracciato al 9° giro. "Quando l'ho vista mi sono detto 'E' la tua gara, devi provarci' e l'ho fatto fino alla fine. Rispetto al pilota, questa vittoria è più importante per l'uomo Marc. Il pilota non è ancora lo stesso di prima, vedremo se in futuro potrò tornare a guidare come voglio io. È stato un periodo duro, un momento così non si supera da solo: sono grato ai dottori, alla Honda e alla mia famiglia". Marquez ringrazia anche Doohan, rivelando a Sky: "L'ho chiamato, mentre mi parlava chiudevo gli occhi e rivedevo tutto il mio percorso. Mi ha aiutato molto".

Alle spalle di Marquez si piazza un ottimo Oliveira, bravo a difendersi dagli attacchi del leader del Mondiale Quartararo. Il migliore degli italiani è Bagnaia, 5°: scivolato nei primi 3 giri al 16° posto, il ducatista è bravo a rimontare nella seconda parte della gara. Quartararo a parte, è notte fonda per le Yamaha: 14° Rossi, 18° Morbidelli, 19° Vinales. Cadono in avvio Petrucci, Savadori e Alex Marquez, fortunatamente tutti ok.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche