Moto3, rivoluzione Salač: lascia Snipers e torna da Prüstel

UFFICIALE
moto3_salac_instgram

Dopo il ritiro per problemi tecnici nel GP di Germania il pilota ceco ha deciso di comune accordo con Mirko Cecchini di svincolarsi e correre per il team dell'amico Dupasquier. Snipers prende Alberto Surra. Il Motomondiale corre ad Assen: tutto il weekend in diretta su Sky Sport MotoGP (canale 208)

ASSEN, LE QUALIFICHE LIVE - GUIDA TV

Sorpresa dall'Olanda per la Moto3. Dopo la pole in Germania Filip Salač, inaspettatamente, lascia la Honda del team Snipers. Al Sachsenring il ceco si era ritirato per un problema tecnico, e dopo essere stato costretto al secondo zero di fila non aveva nascosto il suo disappunto. Anche Mirko Cecchini intervistato da Sky Sport MotoGp aveva mostrato insoddisfazione per mancanza di supporto dall'alto nella gestione delle sue Honda.

 

E allora la conclusione del rapporto con Salač è stata una conseguenza inevitabile. Snipers punterà da subito su Alberto Surra, giovane talento italiano che corre nel Civ col team Bardahl VR46 riders academy e che ha debuttato con una wild card nel 2021 al Mugello.

 

Salač, invece, tornerà in pista in Austria. Il team Prüstel, che lo aveva fatto debuttare nel Mondiale su Ktm, lo riaccoglierà come sostituto di Jason Dupasquier. Salač era un grande amico di Dupasquier, continua a postare ricordi del 19enne svizzero che gli ha lasciato un grande vuoto nel cuore, è stato presente all'ultimo saluto e si è pure fatto un tatuaggio per lui. Inoltre ha corso le ultime gare con la toppa con la scritta "JA50N" sul sedere che utilizzava Dupasquier.

 

Insomma, una scelta di cuore che appare quasi logica il suo ritorno in Prüstel proprio con quella moto, che è rimasta ferma dal tragico weekend del Mugello per tre gare, e salterà anche la quarta, quella di Assen, prima di essere riportata in pista in Austria dal pilota giusto, l'amico Filip.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche