MotoGP, la conferenza piloti da Assen. Marquez: "Sarà diverso ad Assen, punto alla top 10"

Marc Marquez, vincitore dell’ultima gara al Sachsenring, è stato uno dei protagonisti della conferenza di Assen: "La vittoria in Germania è stata importantissima, una delle più importanti della mia carriera. Mi sono lasciato alle spalle uno dei momenti più duri della mia vita, questo mi dà ulteriori motivazioni. In Olanda però non posso aspettarmi di essere allo stesso livello, punterò ad arrivare tra i primi 10"

IL PRINCIPE SAUDITA: "SOGNO ROSSI SULLA DUCATI" - QUALIFICHE LIVE

1 nuovo post
La conferenza stampa dei piloti ad Assen è terminata
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "All'Olimpiade seguirò tutte le gare di corsa, anche loro corrono come noi. Io inizio a guardare tutti gli sport durante i Giochi, quindi sicuramente le seguirò"
- di Redazione SkySport24
Marc Marquez: "All'Olimpiade mi piace seguire i 100 metri, seguivo Bolt, adesso cercherò di seguire gli atleti spagnoli"
- di Redazione SkySport24
Miguel Oliveira: "All'Olimpiade seguirò il judo, abbiamo grandi atleti come Monteiro e Fonseca, faccio gli auguri a tutti i portoghesi"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Per me, ma non solo per me, questo non è solo un lavoro. Non puoi guidare solo per i soldi. Credo che tutti i piloti siano mossi da una passione forte, che sentono quando salgono in sella e girano su un tracciato. Probabilmente è una cosa che abbiamo capito da piccoli. Per me la passione c'è, è fortissima, continuo a divertirmi tanto. Però i risultati sono importanti, anche per divertirsi, perché comunque è una vita stressante, c'è tanta pressione, gareggiare è bello, ma la pressione è grande. Il punto è capire se sono in grado di fare ancora dei buoni risultati, perché sono i risultati a fare la differenza"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Assen è un circuito bellissimo, l'asfalto funziona in qualunque condizione, anche la tribuna è fantastica, sembra uno stadio"
- di Redazione SkySport24
Marc Marquez: "Gara dopo gara, se abbiamo tempo proviamo le novità degli altri pilota Honda, provando ad adattarle alle mie esigenze"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Sono molto orgoglioso di essere diventato cittadino onorario di Assen, è un luogo magico per gli appassionati di motori, uno dei più famosi. Ho anche le chiavi di Laguna Seca. Per la maggior parte dei piloti Assen è tracciato e paddock, però in passato abbiamo fatto qualche visita alla città. Ricordo qualche ristorante la domenica sera o il sabato sera, era sempre divertente, c'erano tanti giovani, mi sembra un bel posto"
- di Redazione SkySport24
Marc Marquez: "Anche io come Valentino penso che sia il pilota a fare la differenza, nonostante lo sviluppo dell'elettronica"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "La MotoGP è diversa dal passato, non sono sicuro che il fattore umano adesso sia meno importante. Forse in passato il pilota poteva fare più la differenza, diciamo che forse il pilota contava al 60% e la moto al 40%, ma adesso non è cambiato tanto. I piloti forti anche oggi sono quelli davanti"
- di Redazione SkySport24
Marc Marquez: "Io sono pronto a soffrire in pista, il problema è che se inizio a soffrire in pista, poi rischio di cadere come già successo altre volte quest'anno. Posso soffrire per 4-5 giri, ma non per tutta la gara. Dal punto di vista mentale la vittoria in Germania è stata una grande spinta per il futuro, questo weekend ad Assen cercheremo di avere un altro passo, punterò ad arrivare tra i primi 10"
- di Redazione SkySport24
Marc Marquez: "Stiamo cercando di definire un punto di partenza, un base su cui lavorare. Per me è stato difficile all'inizio, ma dal Mugello sono tornato a guidare più o meno come facevo in passato. Adesso tutti i piloti Honda sono alla ricerca di una sistemazione simile alla mia, però il GP Germania è una gara a sé, le altre gare saranno differenti. Nakagami forse è il pilota che ha capito meglio come guidare la Honda, le mie difficoltà non sono sparite dopo il GP Germania, andiamo per tentativi"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Abbiamo parlato con tante case per il team VR46. Quando si fanno questo tipo di negoziati ci sono tante cose da tenere a mente, come i prezzi delle moto e il sostegno che può darti. Il duello era tra Yamaha e Ducati, e alla fine abbiamo scelto Ducati. I rapporti con Dall'Igna e Ciabatti sono ottimi, faremo un bel lavoro insieme, con Ducati abbiamo più cose che condividiamo per far crescere i piloti italiani, credo che questa sia stata la ragione principale della scelta"
- di Redazione SkySport24
Marc Marquez: "Con Valentino tutto è possibile, sarà bello vederlo correre ancora in MotoGP, a prescindere se lo faccia o meno con il suo team"
- di Redazione SkySport24
Fabio Quartararo: "Rossi è il mio idolo da quando ho cinque anni, è bello averlo intorno a prescindere dalla moto, è bello averlo nel paddock"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Io resterò sempre un pilota Yamaha nel cuore, abbiamo condiviso tantissimo insieme"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Il mio rapporto con la Yamaha va benissimo, abbiamo vissuto insieme i giorni più belli della mia carriera, io gareggio con Petronas e loro volevano restare con Yamaha, quindi siamo tutti contenti. Noi siamo felici di correre con Ducati, che crede nel progetto della nostra Academy"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Abbiamo parlato del futuro con il principe, lui mi spinge sempre a correre nel 2022, ci vuole provare con me e con mio fratello, non me l'aspettavo che lo dicesse in conferenza stampa. Non è una questione di Ducati, però guidare per la propria squadra penso sia molto difficile"
- di Redazione SkySport24
Fabio Quartararo: "I piloti sono tutti diversi, per me la moto va benissimo così, sono soddisfatto. Vinales può seguire le mie impostazioni se vuole, ma qui nel 2019 ha vinto lui"
- di Redazione SkySport24
Fabio Quartararo: "Fare una pausa in estate è importante, per rischiararsi le idee, anche se cinque settimane di stop sono tante. So già che dalla seconda settimana sarò ansioso di tornare in moto. Però ci vuole, per il corpo e per la testa"
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche