MotoGP, GP Misano. Dovizioso: "Dobbiamo lavorare sulla posizione in moto"

PETRONAS

Ritorno in pista dopo circa dieci mesi per Andrea Dovizioso, che a Misano ha debuttato alla guida della Petronas: "Come mi aspettavo ho faticato con la posizione in moto, dobbiamo lavorare su questo. Ho capito subito gli aspetti positivi, anche se bisogna portare la moto al limite. Sul bagnato ci sono cose buone, ma ci manca del grip"

MISANO, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Andrea Dovizioso è tornato in sella dieci mesi dopo l'ultima volta. Il pilota italiano ha esordito in questa stagione con la Yamaha Petronas, seconda esperienza con la casa giapponese dopo quella del 2012, sempre in MotoGP. Per lui 24° crono nella combinata, anche se questo venerdì di Misano era finalizzato esclusivamente alla ripresa di confidenza con la moto. 

"Faticavo a trovare la posizione in moto"

Le parole

Morbidelli: "Che bello! La M1 sembra un'astronave"

"Come mi aspettavo è la posizione in moto quella che condiziona i primi turni - ha spiegato il Dovi -. Ci vorrà un po' di tempo. E' una moto diversa, anche rispetto a quella del 2012. E' lunga e grossa e con la mia stazza è un po' un problema all'inizio. Stiamo lavorando sulla posizione, serve quella per poter fare i tempi. Lo abbiamo capito subito, fin dalla prima uscita in pit-lane. Non ci arrivo bene e faccio fatica a giocarci. Gli aspetti positivi li ho capiti subito e sono contento, anche se bisogna portare la moto al limite". 

"Sul bagnato penso che ci manchi del grip"

il compagno

Rossi: "Al Mugello 2019 primi pensieri di ritiro"

"Ero molto curioso di fare un turno sull'acqua con Yamaha. Ci ho lottato molto negli ultimi anni, ma volevo capire personalmente. Ci sono dei lati positivi come frenata, cambi di direzione e inserimento, c'è margine per poter spingere di più. Manca però del grip. Ci sono altri fattori, ma la percezione è che manchi grip. Non è stato semplice". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche