Sepang Racing diventa RNF Racing e resta in MotoGP fino al 2026: alla guida Razali

l'annuncio

Il Sepang Racing Team (attualmente Yamaha Petronas) cambia volto: dal 2022 si chiamerà RNF Racing e parteciperà per almeno altri cinque anni al Mondiale MotoGP come team indipendente. Il progetto sarà ancora sotto la guida di Razlan Razali: "Continueremo il nostro programma che ha dimostrato essere vincente. Le aspettative saranno alte, non vediamo l'ora che la stagione 2022 veda in pista un team ancora più forte"

GP SAN MARINO, QUALIFICHE LIVE - GUIDA TV

Sta per iniziare una nuova era per il Sepang Racing Team con la nascita della ribattezzata RNF MotoGP Racing. Un accordo quinquennale firmato da RNF Racing e IRTA vede la struttura rimodellata continuare la sua partecipazione come squadra indipendente nella classe MotoGP, guidata da Razlan Razali, attuale Team Principal del Petronas Yamaha SRT. Il Sepang Racing Team è entrato nella classe regina nel 2019, potendo contare in questi anni su piloti come Fabio Quartararo, Franco Morbidelli, Valentino Rossi e da ultimo Andrea Dovizioso. La rinominata RNF Racing correrà come squadra indipendente in MotoGP dal 2022 almeno fino al 2026, con Razali che rimarrà al timone con l'obiettivo di raggiungere livelli ancora più alti.

Razali: "Continueremo il progetto vincente degli anni scorsi"

"È stato un viaggio vorticoso per noi - ha spiegato Razlan Razali -. Negli ultimi mesi, abbiamo messo tutti i nostri sforzi per resettare, ribattezzare e rilanciare come un team MotoGP fresco e più forte. Per la stagione a venire, sotto la nuova entità di RNF MotoGP Racing, il team ribattezzato continuerà il nostro programma che ha dimostrato il successo precedente. Le aspettative saranno alte e ci impegneremo a fondo per soddisfare queste aspirazioni. Equipaggiati con l'esperienza che abbiamo acquisito e avendo raggiunto più punti alti in passato, non vediamo l'ora che la stagione 2022 veda in pista un team ancora più forte"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche