Rossi: "Troppa aggressività in pista". Dovizioso: "A volte immaturi anche i grandi"

MotoGp

Valentino: "Nel 2019 ad Austin ho chiuso 2°, sarebbe bellissimo tornare sul podio, ci proverò". Tema sicurezza: "Più che l'età il problema è l'aggressività in pista: è aumentata molto, bisogna educare i piloti al rispetto. E servono penalità dure". Dovizioso: "A volte vedo comportamenti immaturi anche dai colleghi più grandi...". Domenica la gara alle 21 live su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno

AUSTIN, LA GARA DELLA MOTOGP LIVE

Il Motomondiale torna ad Austin, dopo l'assenza dell'anno scorso legata all'emergenza coronavirus. Rossi: "La pista è difficile ma mi piace moltissimo, è davvero bello tornare, questa trasferta ci voleva. L'ultima volta che abbiamo corso qui, nel 2019, sono andato molto forte, ho chiuso 2° alle spalle di Rins, sarebbe bellissimo riuscire a salire ancora sul podio. Ci proverò di sicuro". Piloti a parte, c'è un altro fattore che può complicare i piani in pista: "Bisognerà fare attenzione al meteo, con questo caldo sarà ancora più tosta".

"Educare i giovani a rispettarsi"

Honda

Marquez: "Fabrizio? Non perdo tempo a commentarlo"

 

Valentino torna sul tragico incidente di Jerez di sabato scorso in SuperSport 300, in cui ha perso la vita ad appena 15 anni Dean Berta Vinales, cugino di Maverick: "Quello che è successo è stato un disastro. Uno dei pericoli principali del nostro sport è quello di cadere ed essere investiti: in quella gara c'erano oltre 40 moto alla partenza, 42. Sono davvero tante. Bisogna anche pensare che le moto sono pesanti e non molto veloci, per cui restano tutte vicine, il rischio di un incidente in una bagarre è ancora più alto". "Negli ultimi anni i piloti giovani fanno paura, sono estremamente aggressivi. Ed è questo il punto, è questo il problema: l'aggressività. Se uno fa qualcosa di pericoloso la penalità deve essere dura. A volte mi sembra che i piloti rischino senza preoccuparsi degli avversari, invece il rispetto in pista viene prima di tutto".

Dovizioso: "Pista perfetta per fare esperienza"

Al fianco di Rossi c'è Dovizioso, alla sua seconda gara in Petronas: "Sono curioso di vedere in che condizioni sia la pista, purtroppo nel 2019 era un circuito difficile da affrontare per grip e buche. Per noi è la pista perfetta per fare esperienza".

"Piloti troppo giovani? Anche quelli più grandi a volte hanno comportamenti immaturi"

Honda

Marquez: "Fabrizio? Non perdo tempo a commentarlo"

"A livello di sicurezza sono stati fatti grandi passi avanti in questi anni, ma alle cadute in cui il pilota rimane in pista non vedo in questo momento quale soluzione si possa adottare. Serve un confronto tra persone esperte: chi corre, chi fa le piste, chi i regolamenti. Il fatto che i circuiti siano diventati più sicuri fa dimenticare quanto sia facile che accadano certe cose. Piloti troppo giovani? Sì, è vero, magari hanno poca esperienza, ma a volte non vedo atteggiamenti più maturi dai più grandi. Se si vuole abbassare l'età minima serve un lavoro a lungo termine".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche