Superbike, Valentino Rossi: "Rea-Razgatlioglu uno dei duelli più belli di sempre"

Superbike

Spettacolare finale di stagione in Superbike: a due round dal termine in vetta c'è Razgatlioglu, con 24 punti di vantaggio su Rea. Rossi: "Stiamo assistendo a uno dei duelli più belli di sempre". Quartararo: "Seguo il Mondiale da vicino, è molto divertente". Miller: "Toprak sta guidando in modo fenomenale". Il Mondiale di Superbike è live su Sky

LO SPECIALE SUPERBIKE

Siamo arrivati al gran finale del Mondiale di Superbike: mancano ancora due Round, quello in Argentina (15-17 ottobre) e Indonesia (19-21 novembre) all'epilogo di una delle stagioni più equilibrate, con la spettacolare battaglia per il titolo tra Toprak Razgatlioglu (leader della classifica con 478 punti) e Jonathan Rea (454). Ad essere precisi siamo di fronte a "una delle lotte più belle degli ultimi anni, con i due piloti migliori sempre lì nelle prime posizioni e sempre molto vicini", sottolinea Valentino Rossi. Il favorito? "Prima di Gara-2 avrei detto Toprak. Ma ora Jonny è 24 punti dietro, è un po' più facile".

Quartararo: "Appassionante e divertente"

L'ultimo round

Portimao: Rea al limite, Razgatlioglu sfortunato

Ai canali della Superbike hanno parlato anche gli altri piloti impegnati nel Mondiale di MotoGP, non solo Rossi, a cominciare da Fabio Quartararo, che già nel GP di Misano (22-24 ottobre) potrebbe aggiudicarsi il titolo. "Sto seguendo da vicino il Mondiale, è molto bello, l'ultima gara è stata particolarmente divertente. Sono caduti entrambi, ma sono ancora molto vicini in classifica, quindi ci attende un grande finale di Campionato".

Bagnaia: "Spettacolo da godersi fino alla fine"

VIDEO

Rea, il burnout è uno "sgarro" a Razgatlioglu?

Chi sta lottando per il titolo in MotoGP, ossia Bagnaia, secondo in classifica: "Sarà bello vedere questo duello fino alla fine, è sempre entusiasmante quando i punti di distanza sono così pochi". L'altro pilota del team Ducati ufficiale, Miller: "Dopo la caduta in Gara 2 ho mandato un messaggio a Toprak dicendogli ‘su la testa’. È stata questione di sfortuna, sembra che abbia avuto un problema meccanico. Sta guidando in modo fenomenale dall'inizio della stagione. Anche Redding (terzo con 424 punti) è riuscito a recuperare alcuni punti. Sarà molto interessante seguire gli ultimi due Round". Morbidelli: "La lotta per il titolo è ancora apertissima. Penso che Toprak possa spuntarla, ma dovrà fare tutto al meglio per gestire il vantaggio in classifica". Infine Pol Espargarò: "I piloti che si stanno giocando il titolo si rispettano e allo stesso tempo in gara lottano fino in fondo, regalando un grande spettacolo a tutti i tifosi, è bellissimo seguire questo Mondiale".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche