MotoGP, Doohan: "Marquez non è in forma. Honda? Non è più la moto di una volta"

L'analisi

Stagione decisamente delicata per Marc Marquez: "È rimasto fuori a lungo, gli altri intanto hanno continuato a battagliare. Non è in forma, in più la moto è andata fuori strada, non è la Honda di un tempo". Ma Doohan resta fiducioso: "Con il talento che ha e se il team dovesse portare una nuova moto competitiva, Marc potrà lottare per un altro titolo". Il prossimo weekend si torna in pista a Misano: l'intero GP live su Sky

MISANO, POSTER GP DEDICATO A ROSSI

Per rivedere Marc Marquez nelle posizioni che contano è ancora presto. Lo spagnolo può tornare a lottare per il titolo, ma per riuscirci deve poter esprimere al massimo il suo talento e servono passi avanti dalla sua Honda: a tracciare questa analisi al podcast 'In the Fast Lane' è una delle leggende del motociclismo, Mick Doohan. "In questo sport non si aspetta nessuno. Marquez è stato fuori a lungo e i piloti sono in pista ogni settimana. Quando lui è stato fuori, gli altri hanno continuato a battagliare. Quest'anno Marquez non è propriamente in forma, in più penso che la moto sia andata un po' fuori strada, la Honda non è più la moto di una volta - sostiene Doohan - Hanno ripreso alcuni ingegneri che avevano in passato, ai miei tempi ogni due o tre anni c'era un rinnovamento e penso che arriveranno nuovi tecnici per il 2022".

"Marquez può tornare a lottare per il titolo"

L'ultimo GP

Marquez 777: ad Austin 7 vittorie, 7 podi, 7 pole

"Sta iniziando solo ora ad avere un po' più di forza nel braccio infortunato, dunque penso sia stato quello il problema. Nelle ultime settimane ha colmato il divario con chi sta davanti e anche nei cambi di direzione a sinistra va meglio. Ha ancora 28 anni, è giovane e sa come guidare. Ma con il talento che ha e se la Honda dovesse portare una nuova moto competitiva, avrà le carte in regola per lottare per un altro titolo mondiale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche