MotoGP, Bagnaia a caccia di Quartararo: a Misano riparte il duello per il titolo

MotoGp

Paolo Lorenzi

Domenica a Misano Quartararo ha il primo match point, ma sul titolo di MotoGP la battaglia è ancora aperta: Pecco ha tutto il diritto di crederci. Perché a Misano ha già vinto a metà settembre, ma non solo. Il GP dell'Emilia Romagna è live su Sky, gli orari delle gare: Moto3 alle 11, Moto2 alle 12.20, MotoGP alle 14

GP MISANO, LE QUALIFICHE LIVE

Finché l'aritmetica glielo consente, Pecco Bagnaia ha tutto il diritto di crederci. Fabio Quartararo è a un passo dal titolo della MotoGP, ma il pilota della Ducati può ancora lottare per per tenere in vita l'ultima residua speranza. Per riuscirci dovrà vincere domenica a Misano o quanto meno ritrovarsi a fine gara con meno di 50 punti da recuperare al francese nelle due corse restanti. Complicato, ma non impossibile perché Fabio non vince da tre gran premi, mentre lui ha vinto due degli ultime tre. Ma soprattutto, e questo è  il dato più importante da considerare, perché sul circuito romagnolo Pecco ha già vinto a metà settembre, battendo propio Quartararo alla fine di un duello lungo, quanto appassionante e difficile. La settimana prima aveva liquidato anche Marc Marquez ad Aragon, dimostrando una crescita costante nell’ultimo scorcio di campionato.

La crescita di Bagnaia

L'intervista

Bagnaia senza segreti: Pecco si racconta alla CNN

Il ragazzo di Torino, approdato quest’anno alla Ducati ufficiale, è un pilota maturo e concreto, la vittoria che ancora gli mancava dopo tre stagioni in MotoGP gli ha dato la scossa decisiva, la consapevolezza di poter lottare alla pari con i piloti più forti. Il titolo resta un sogno, certo, Quartararo è in uno stato di forma eccezionale, ma domenica Fabio correrà in casa e il tifo sarò tutto per lui. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche