MotoGP, Quartararo: "Focus su Misano, non penso al titolo". Bagnaia: "Attaccherò"

MotoGP

Primo match point per il titolo per Quartararo: "L'obiettivo è restare concentrato sulla gara, senza pensare al Mondiale". Rossi correrà la sua ultima gara in Italia: "Lo guardavo da piccolo, mi ha dato lui la voglia di essere pilota della MotoGP". Valentino: "Ci siamo divertiti in questi 26 anni, è stato bellissimo. Le 500 nel cuore, ma bisogna guardare avanti". Bagnaia: "Attaccherò, serve una vittoria per tenere aperta la battaglia"

GP MISANO, LE QUALIFICHE LIVE

1 nuovo post
Rossi, cosa portare a casa dopo i 26 anni: "Dallo sport impari molto. Anche per la vita di tutti i giorni. Io mi sono sempre divertito. Ho collezionato belle esperienze. Impari a lavorare in un team, questa è una bellissima cosa che ti fa crescere, impari a trarre il meglio dagli altri".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Non so come vorrei che la gente mi ricordasse. Quando sei uno sportivo la tua vita è sempre divisa: da una parte il pilota, che le persone possono seguire, amare, e dall'altra l'uomo, che conoscono solo le persone più vicine. Vorrei che mi ricordassero come un bravo pilota. La cosa che più mi piace ricordare è che ci siamo divertiti".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Mi sento normale, niente di speciale, voglio solo cercare di fare un bel weekend. Sarà bello, emozionante, ma non c'è una grande differenza per me".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Ottimo rapporto con Brivio, mi ha convinto lui a firmare con la Yamaha, abbiamo condiviso bellissimi momenti, mi piace come lavora è il migliore team manager della MotoGP, può fare la differenza. Parlo sempre con lui ma non so nulla del suo futuro. Con il nostro team? No, abbiamo altri progetti".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Oltre 22 gp all'anno diventa troppo". Bagnaia: "Non abbiamo molto tempo per risposare, bisogna considerare che correre in MotoGP è molto stressare, serve un certo periodo per recuperare". Marquez: "Non possiamo aggiungere un GP ogni anno".
- di Redazione SkySport24
Bastianini: "La Moto3 è la categoria più a rischio, ci sono molti piloti e molti piloti giovani, bisogna cambiare qualcosa. E' pericoloso anche per noi, ma di sicuro è più facile che accada in Moto3". Marini: "La Race Direction deve parlare con tutti i piloti e trovare la giusta soluzione, a volte sembra vincano i piloti più aggressivi non i più forti". Rossi: "Qualcosa va cambiato, certi incidenti succedono troppe volte, molti piloti si spostano in modo molto aggressiva e scriteriata in rettilineo, bisogna parlare chiaramente con i piloti, altrimenti 6-7 sono troppo pericolosi. La decisione della penalità all'ultimo giro è un buon segnale, bisogna continuare così".
- di Redazione SkySport24
Quartararo: "Penalità all'ultimo giuro? Penso siano necessarie". Bagnaia: "L'unico modo per cambiare la situazione  imporre questo tipo di penalità. Oncu è il primo, spesso i piloti sono troppo aggressivi". Marquez: "Sono completamente d'accordo con Pecco".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Ho girato con Stoner in tutta la sua carriera, abbiamo sempre girato insieme. Ha dimostrato tutto il suo talento naturale dal primo anno. Mi è sempre piaciuto correre con lui, penso sia stato uno dei più forti. Due tempo e quattro tempi? I due tempi hanno più 'carisma' ma tutto cambia, siamo passati ai quattro, le cose sono andate così... Le moto di adesso sono più controllabili anche per l'evoluzione dell'elettronica, ma incredibilmente più veloci in accelerazione".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "E' difficile per tutti in una situazione normale tenere alta la concentrazione, ci sono tante cose da considerare, certo ora la situazione per me è estrema, bisogna pensare che prima di tutto viene il risultato di domenica, poi il resto".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Importante che nel nostro sport anno dopo anno, passo dopo passo, le donne stiano iniziando a essere più presenti anche nel paddock, come meccanici, e anche al fianco dei piloti come successo in passato. Jenny Anderson. nuova telemetrista, è membro importante del nostro team".
- di Redazione SkySport24
Marquez: "Quando lotti per il titolo hai una motivazione extra, quando non lotti questo viene a mancare, ma sto cercando una motivazione e un obiettivo diverso per approcciarmi al meglio al weekend. Lavoro come se fosse io 'mio' campionato, per restare concentrato, trovare energia e fare progressi".
- di Redazione SkySport24
Ducati sbarca in MotoE. sarà fornitore del Mondiale elettrico dal 2023. Marini: "Grande opportunità. Io in MortoE? Magari alla fine della carriera, vedremo...".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Il mio obiettivo questo weekend è restare concentrato al massimo, senza pensare che sia la mia ultima gara in Italia. Essere competitivo e dare il massimo, restando nella top ten".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Penso che voglia chiudere prima possibile. Pecco? Gli ho consigliato di fare la stessa cosa di Misano 1...è una bella sfida, si meritano di lottare per il titolo".
- di Redazione SkySport24
Rossi e l'intervista a DAZN ("Sono entrato in paranoia pensando al ritiro"): "In Austria tutti mi chiedevano come mi sentissi. In Austria ho preso la decisione ufficialmente, ma dovevo restare concentrato sul resto della stagione, a Valencia sarà diverso perché sarà l'ultima gara, sarà più emozionante, ho detto questo. Parlare di paranoia è un modo di dire in Italia, non è la fine del mondo. Cambiare idea? No di certo".
- di Redazione SkySport24
Quartararo sul calendario 2022: "Sarà fantastico scendere in nuovi circuiti". Bagnaia: "Scendere in pista in Malesia e Australia, sarà bellissimo". Marquez: "21 gare non sono poche. Vogliamo visitare tanti Paesi è vero, ma credo che non dovremmo superare le 22 gare".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Oltre 400 gare, la mia è una lunga carriera, non posso che ringraziare tutti, anche perché ho avuto e ho un sostegno ovunque vada. Io faccio sempre il massimo, insieme ci siamo sempre divertiti. Vedremo cosa succederà dopo Misano. è stato bellissimo, ci siamo divertiti".
- di Redazione SkySport24
Rossi: "Situazione strana, è la seconda gara a Misano, già questo è particolare perché di solito si gira una volta nello stesso circuito. Sarà una grande chance per salutare tutti i fan italiani, nel mio circuito di casa. Spero che il tempo sia buono, che si corra sull'asciutto".
- di Redazione SkySport24
Marini: "Vorrei essere più avanti per i risultati in gara, ma in generale sono abbastanza soddisfatto della stagione. Ho finito tutte le gare, certo, ma preferirei essere più avanti. Mi sento meglio nella gestione delle gomme, ho fatto chiarezza nelle aree in cui lavorare e cercato il setting più adatto. Mi sento più a mio agio sulla moto, ma devo ancora migliorare, voglio chiudere nella top ten".
- di Redazione SkySport24
Bastianini: "Le qualifiche sono sempre un disastro per me, devo cercare di fare passi avanti in questo per essere più competitivo domenica".
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche