MotoGP, GP Valencia. Jorge Martin: "Pole fantastica, ma che rischio: ero quasi caduto"

MOTOGP

Quarta pole in stagione per lo spagnolo della Ducati Pramac, che a Valencia spera di superare in classifica Bastianini per aggiudicarsi il titolo di rookie dell'anno: "Sono molto contento - spiega Martin - ho fatto un giro fantastico rischiando, ero quasi caduto. Sarà una bella lotta con Enea, è uno che in gara si esalta". Domenica l'ultimo GP di Valentino Rossi alle 14 live su Sky Sport MotoGP, Sky Sport Uno, TV8 e in streaming su NOW

L'ULTIMA GARA DI ROSSI LIVE - IL RITIRO DI VALENTINO: LO SPECIALE

Sarà una lotta all'ultimo "sangre" tra Jorge Martin ed Enea Bastianini per la conquista del titolo di "Rookie of year" della MotoGP, che sarà assegnato al termine del GP di Valencia, con lo spagnolo che partirà davanti a Pecco Bagnaia e Jack Miller in una prima fila tutta firmata Ducati. È la quarta pole in stagione per il 21enne madrileno, già campione della Moto3 nel 2018. "Mancava pochissimo stamattina ma sapevo che c'era margine - spiega a Sky lo spagnolo - ho rischiato di cadere diverse volte ma ho fatto un giro fantastico, divertente e sono contento di averlo fatto qua, in Spagna. Il punto più difficile? La curva 6, l'ho persa e ritrovata, e alla fine sono rimasto in piedi". Il pilota della Pramac deve recuperare tre punti in classifica da Bastianini. "Sarebbe bello vincere il titolo di debuttante dell'anno - aggiunge - oggi abbiamo fatto un bel lavoro e il passo è buono, non ancora per la vittoria, ma il podio è lì. L'importante è finire la gara e prendere punti, sarà una bella lotta con Enea, è uno che la domenica si esalta e sicuramente finirà tra i primi 8-9".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche