Dakar 2017, Day 2: vincono Loeb e Price

Motori

Marco Congiu

DAKAR_D2

803 i km complessivi per la seconda tappa da Resistencia a San Miguel di Tucuman. Nelle auto grande prova di Loeb con Peugeot; nelle moto tutti alle spalle di Price

Il riepilogo della seconda giornata della Dakar 2017: 803 i km complessivi per la tappa da Resistencia a San Miguel di Tucuman.

Ore 19.17 - Stephane Peterhansel chiude con il settimo tempo in classifica generale, ad oltre 7' di ritardo da Loeb. La Dakar è ancora molto lunga, ed il francese saprà farsi valere

Ore 19.09 - Al-Attiyah si conferma in seconda posizione, dimostrando quanto sia buono il lavoro svolto per preparare il suo Hilux. Alle sue spalle, è stata una battaglia serrata tra Carlos Sainz e Giniel de Villiers

Ore 18.40 - Sebastien Loeb si aggiudica la seconda tappa della Dakar 2017!

Ore 18.27 - Per Pons Giornata da dimenticare. Dopo il bel risultato di ieri, il portacolori di Ford è bloccato ai lati della pista senza una ruota posteriore, in attesa dell'assistenza.

Ore 18.07 - Loeb inarrestabile. L'alsaziano, al CP3, aumenta il margine su Al-Attiyah a 1'30".

Ore 18.00 - Loeb incrementa ancora il proprio margine al CP2, mentre Stephane Peterhansel perde terreno. 

Ore 17.45 - Sebastien Loeb balza al comando! Sono bastati i primi km dalla partenza al CP1 per imporre la legge del Cannibale e della Peugeot 3008 DKR

Ore 17.30 - Al primo rilevamento cronometrico, la Toyota Hilux di Nasser Al-Attiyah guida il gruppo

Ore 17.02 - Toby Price  vince la prova speciale e balza in testa alla classifica generale

Ore 16.55 - Xavi Pons si ferma! La Ford dello spagnolo è rimasta immobile per qualche minuto prima di ripartire normalmente. Per Pons le speranze di una vittoria di tappa se ne vanno

Ore 16.48 - De Soultrait si conferma su solidi livelli. Il francese della Yamaha si aggiudica il terzo tempo provvisorio di giornata, a 44" da Walkner

Ore 16.39 - Matthias Walkner termina la prova speciale. L'austriaco è provvisoriamente in testa alla classifica di giornata, seguito a 3'" di ritardo da Goncalves. L'unico che al momento sembra essere nelle condizioni di fare meglio di lui è Toby Price

Ore 16.23 - Toby Price incrementa il proprio vantaggio! L'australiano sta letteralmente volando: il pilota KTM ha ora 3'33"" di vantaggio sul compagno di team, Walkner, margine che sale a 4' su Goncalves e Barrda.

Ore 16.00 - Anche le prime auto sono partite per affrontare la prova speciale

Ore 15.57 - Tappa davvero veloce per le moto, oggi. In alcuni tratti, i concorrenti hanno raggiunto e superato i 180 km/h.

Ore 15.39 - Grande numero di Toby Price. L'australiano, in sella alla sua KTM n.1, passa al CP2 con un vantaggio di ben 2'42" sul compagno di squadra, Walkner

Ore 15.17 - An che Stefan Svitko risponde "presente". L'esperto polacco è transitato al CP1 con il terzo tempo assoluto. Bene anche il nostro Alessandro Botturi su Yamaha e Quintanilla. Van Beveren, invece, accusa già un ritardo di 4 minuti dai migliori.

Ore 15.07 - Matthias Walkner passa in testa al CP1. L'austriaco ha rifilato un distacco di 43" a Barreda: sta andando come un fulmine!

Ore 15.04 - Dopo 120 km di prova già andati in archivio, Barreda si porta al comando nel primo rilevamento cronometrico.

Ore 14.59 - Brabec, partito in seconda posizione, incalza da vicino Pedrero, il quale virtualmente cede all'americano il comando della generale

Ore 14.37 - Anche Laia Sanz, pilota ufficiale KTM, ha preso il via. La ragazza è una delle 9 donne iscritte alla Dakar 2017 ed ha un chiodo fisso in testa: arrivare a Buenos Aires tra i primi 10 classificati della generale, impresa che le riuscì già nel 2015

Ore 14.20 - È appena partito anche Toby Price. Il vincitore del 2016, dopo una prima frazione di studio, è chiamato a mostrare gli artigli in questi 275 km contro il cronometro

Ore 14.12  - Anche Svitko e Quintanilla hanno incominciato la loro frazione cronometrata. Per il secondo ed il terzo classificato dell'edizione 2016, la tappa di ieri è stata l'occasione per saggiare i mezzi tecnici, una sorta di prova generale prima della "vera" Dakar che inizia oggi.

Ore 13.48 - Lo spagnolo avrà il duro compito di fare da battistrada. Alle sue spalle, i big sono davvero agguerriti, a cominciare da Goncalves - veterano della specialità - Barreda - che vuole recuperare dopo aver perso terreno - ed uno scatenatoToby Price.

Ore 13.30 - E si parte! Ad aprire le danze è proprio Pedrero, sulla sua Sherco TVS

Ore 12.00 - Iniziamo subito con il dirvi che de Soultrait è stato penalizzato. Il pilota della Yamaha non ha rispettato i limiti di velocità durante un tratto di trasferimento e, come da regolamento, gli è stata inflitta una sanzione. Al comando della generale di categoria troviamo quindi Pedrero, con la sua Sherco.

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport