27 gennaio 2017

24 Ore di Daytona 2017, Cadillac davanti a tutti

print-icon
DAY

Prima fila tutta per le Cadillac DPi-V.R alla 24 Ore di Daytona 2017. Miglior tempo del portoghese Joao Barbosa. Ferrari prima nella classe GTD

Prima fila tutta targata Cadillac alla 24 Ore di Daytona 2017: a conquistare la pole position è stato Joao Barbosa, sulla Cadillac DPi-V.R. n.5, preparata dalla Mustang Sampling ACR. 1'36"903 è il crono colto dal pilota portoghese, che condivide la vettura con Filipe Albuquerque e Christian Fittipaldi.

Seconda posizione per un'altra Cadillac DPi-V.R., la n.31, affidata a Dane Cameron, Mike Conway, Eric Curran e Seb Morris; segue l'ORECA-Gibson 07 LMP2 della Rebellion Racing, nelle mani di Neel Jani, Sébastien Buemi, Nick Heidfeld e Stéphane Sarrazin, tutti alfieri in lizza nel WEC.

Le Cadillac DPi-V.R. nei primi quattro posti sono ben tre: a completare la seconda fila, infatti, troviamo la Cadillac della Wayne Taylor Racing, affidata a Ricky Taylor, Jeff Gordon, Jordan Taylor e al nostro Max Angelelli.

La terza fila è occupata dalle due Nissan-Onroak DPi della Extreme Speed Motorsports: il pilota Porsche nel WEC, Brendon Hartley, ha avuto la meglio per sei decimi sulla vettura gemella, affidata a Ryan Dalziel.

Ford sugli scudi nella classe GTLM: le due Ford GT preparate dalla Chip Ganassi Racing si aggiudicano la prima fila. A scattare dalla pole position sarà la GT n.66, grazie al tempo colto da Joey Hand, di due decimi più veloce rispetto a quello fatto registrare da Richard Westbrook, sulla GT n.67. Terzo tempo per Olivier Pla, sulla GT n.68, preparata dal team Ganassi UK.

Ferrari davanti a tutti in GTD: a cogliere la pole position è stato il nostro Alessandro Pier Guidi, sulla Ferrari 488 GT3 del team Spirit of Racing. La 24 Ore di Daytona 2017 avrà inizio alle 14.30 di domani, le 20.30 in Italia, e si concluderà domenica 29, naturalmente allo stesso orario.

Powered by automoto.it

Tutti i siti Sky