12 aprile 2017

BSB, Brands Hatch: sarà una Pasquetta di motori

print-icon
Has

Leon Haslam, (Donington Park 2017) - Foto: Twitter profile Leon Haslam

Il British Superbike torna in pista sul circuito Indy: Byrne, Guintoli e Giugliano in cerca di rivincita su Haslam. Gara 1 e 2 lunedì sera ore 21.00 su Eurosport 2, canale 211 della piattaforma Sky.

Pasqua e Pasquetta di motori a Brands Hatch, dove venerdì inizierà una quattro giorni di British Superbike sul tracciato Indy: un crescendo di velocità che culminerà con le due manche BSB di lunedì. Dopo l’appuntamento inaugurale della stagione a Donington Park e la doppietta di Leon Haslam, gli avversari del pilota JG Speedfit Kawasaki avranno una prima possibilità di rivincita, a incominciare dal campione in carica Shane Byrne. “Shakey” aveva dovuto saltare le prime due manche di Donington per via dell’incidente patito alle Craner Curves durante il warm up: obbligato dai medici al ruolo di spettatore, Byrne non vede l’ora di tornare in pista per ricucire lo strappo in classifica sul suo principale avversario nella corsa al titolo.

Per la gioia di molti, Brands Hatch regalerà un turno di prove in più a tutti, decisione presa visto che le cattive condizioni meteo nel pre season avevano condizionato non poco i test, limitando la possibilità di acquisire informazioni ed esperienza per alcune squadre. Dovranno trarre profitto dalla sessione supplementare soprattutto i team Suzuki e Honda, apparsi in ritardo e bisognosi di conoscere meglio le proprie moto in configurazione 2017.

Ma nella pit lane che si affaccia sul Brabham Straight saranno in molti ad attendere con impazienza l’inizio delle ostilità. In casa Ducati Glenn Irwin, al suo secondo anno nel BSB, riparte dall’ottimo terzo posto di gara due a Donington. Il momento sorride anche a Josh Brookes: il campione 2015 sembra di nuovo a suo agio in sella alla Yamaha, come testimonia la piazza d’onore conquistata sempre in gara due nel round inaugurale. “L’obiettivo a Brands Hatch è la vittoria”, dice l’australiano mostrando fiducia in vista del prossimo round. Ancora alla ricerca di uno step in avanti invece alcuni altri ex protagonisti del WSBK: il campione 2014 Sylvain Guintoli è alla ricerca del giusto feeling con la Suzuki, Davide Giugliano proseguirà nel processo di ambientamento con il campionato e la Bmw. 

Tutti i siti Sky