GP3, Maini fa l'indiano: va in testa e vince

Motori

Lucio Rizzica

Arjun Maini trionfa a Barcellona (foto da Twitter @HaasF1Team )
maini

Il pilota indiano conquista la sua prima vittoria in GP3, trionfando a Barcellona davanti a Boccolacci e Lorandi

Partenza difficile in sprint race per Lorandi e Pulcini, rispettivamente da terza e quarta fila per effetto dell'inversione di griglia dopo la gara di ieri, che nel mucchio dopo poche curve si sfiorano: ha la peggio Pulcini, che ci rimette il baffo destro dell'alettone ed è costretto a rientrare ai box per sostituire il musetto. In testa è battaglia senza esclusione di colpi fra il leader Maini - compagno di squadra di Lorandi in Jenzer - e il francese Boccolacci, alla guida di una Trident, che spende subito e non bene strategicamente il 50% dei Drs a disposizione. Nella nona tornata Lorandi va all'attacco di Hyman e conquista la quarta piazza provando a ricucire sui primi tre. Il bresciano di Salò continua la propria progressione e dopo altri tre giri attacca e supera Huber entrando in zona podio. Maini fa gara a sé, Lorandi cerca di riprendere anche Boccolacci, indietro il vincitore della gara 1 Fukuzumi, solo settimo. Il giapponese alla fine chiude sesto e mantiene la leadership della stagione con 29 punti, Lorandi guadagna il secondo podio consecutivo (due terzi posti a Barcellona sono un grandissimo risultato) e in classifica generale sale al secondo posto a -4 dalla vetta. Gara a inseguimento per Pulcini, condizionato dalla sosta, che resta tuttavia in scia ai migliori in graduatoria assoluta con i 18 punti conquistati nella feature race. Prossimo appuntamento della GP3 al Red Bull Ring, in Austria, dal 7 al 9 luglio.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport