MXGP, Svezia: Herlings ko, Cairoli vede il Mondiale

Motori

Mario Lorenzo Passiatore

Cairoli_Svezia

Il pilota olandese costretto al ritiro nella seconda manche di Uddevalla, consegna virtualmente il titolo a TC222. Tony, il 3 settembre negli Usa potrebbe già laurearsi campione del mondo per la nona volta in carriera

Il nono titolo iridato adesso è davvero a un passo e potrebbe arrivare nel prossimo appuntamento negli Usa. Tony Cairoli, in una delle sue giornate peggiori è riuscito ad incrementare il gap dal suo diretto avversario che si è ritirato nella seconda manche. Herlings ora è distante 101 punti su 150 disponibili, a tre tappe dal termine. Sembrava un’opportunità per il pilota olandese, apparso visibilmente in palla nel primo round di Uddevalla, ma in gara-2 per un problema alla catena non ha concluso la gara. 

Il ritorno di Gajser

Nella prima manche svedese è tornato prepotentemente Tim Gajser, il campione del mondo in carica è partito benissimo difendendosi poi dalle pressione di Jeffrey Herlings (KTM), secondo dietro allo sloveno della Honda. Terzo Paulin, fuori dai radar Tony Cairoli, palesemente in difficoltà sul tracciato svedese si è piazzato nono. Herlings ha così guadagnato dieci lunghezze proprio sul leader del mondiale, provando a rilanciare le sue ambizioni da primato.

Stop Herlings, colpo di scena mondiale

Le speranze del pilota olandese si infrangono nella seconda manche, tradito dalla catena e costretto al ritiro. Il clamoroso colpo di scena consente a TC222, settimo al traguardo, di blindare il mondiale. Febvre(Yamaha) conquista gara-2 davanti a Gajser e Paulin, rispettivamente secondo e terzo, completano il podio. Nonostante la giornata no il pilota siciliano è riuscito addirittura ad incrementare il vantaggio, portando a 101 il distacco da Herlings. Prossimo appuntamento il 3 settembre negli Usa, dove potrebbe laurearsi campione del mondo per la nona volta in carriera.

 

La classifica MXG a tre tappe dal termine

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche