FIA GT World Cup, Macao: botto da record

Motori
fia_gt_macao

Maxitamponamento nella qualifying race della FIA GT World Cup a Macao. Ben 16 le vetture coinvolte, un disastro fortunamente senza conseguenze per i piloti

Che sul circuito cittadino di Macao spesso e volentieri gli incidenti siano all'ordine del giorno è un fatto. È sempre successo ed ogni anno è così, che si tratti delle vetture turismo del WTCC o delle spettacolari GT della Fia World Cup.

Il layout del circuito della città stato asiatica, strettissimo, particolarmente tortuoso e senza vie di fuga, favorisce i "botti" in partenza e spesso le macchine si incastrano, bloccando la pista. La bandiera rossa è inevitabile.

In particolare, nella qualifying race della FIA GT World Cup di oggi 16 delle 20 supercar in pista sono state coinvolte in un clamoroso maxitamponamento. A scatenare tutto è stato Daniel Juncadella, finito a muro alla curva Police. Macchine distrutte, ma fortunatamente ai piloti è andata bene.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche