Dakar: presentata la quarantesima edizione del più iconico dei rally

Motori
Dakar

Presenta la Dakar numero 40. Quattordici tappe, 9.000 chilometri e tre paesi da attraversare (Perù, Argentina, Bolivia) per la questa decima edizione in Sud America, che potrà essere seguita dal 6 gennaio su Eurosport - canale 210 della piattaforma Sky

Etienne Lavigne, Direttore della Dakar, e Marc Coma, leggendario pilota ora Direttore Sportivo del Rally, hanno presentato i dettagli della quarantesima edizione del rally per eccellenza, la Dakar, inventata da Thierry Sabine nel 1978.

Durante la propria vita, la Dakar è stata cambiata sotto innumerevoli aspetti, a partire dal continente, 30 anni in Africa e ora da 10 in Sud America. Sono cambiati anche i Paesi in cui è stata corsa, ma lo spirito di avventura e la leggenda che la circonda, altro non hanno fatto che accrescersi.

Le tappe saranno 14 tappe, a partire dal 6 gennaio, quasi 9.000 chilometri attraverso Perù, Bolivia e Argentina. Sarà la Dakar della sabbia, delle dune, della navigazione, dei grandi cambiamenti di scenario e percorso. Si toccheranno due oceani, ci saranno escursioni di altitudine pazzeschi, dal livello del mare ai 5.000 delle Ande boliviane, dalle dune peruviane alla Pampa argentina passando per i salar della Bolivia e una sola giornata di riposo, come d’abitudine, per la seconda volta, a La Paz.

Nel 2017 hanno vinto Sam Sunderland, con la KTM che vince dal 2001 ininterrottamente la Gara delle Moto, Stephane Peterhansel con la Peugeot che per due anni ha dominato tra le quattro ruote, e il fenomeno Nikolaev con il Kamaz tra i camion.

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche