Porsche 911, arriva l’ibrida per il futuro

Motori
porsche_IBRIDA_911t

La notizia arriva dal CEO della casa tedesca Oliver Blume, che rivoluzione!

Ci sono auto che risulta difficile immaginare ibride, pensate al rombo roco dell’iconica Porsche 911. Però, allo stesso tempo, il futuro avanza e la necessità di abbattere i consumi e le emissioni diventa sempre più un problema. Anche le auto più prestazionali, quindi, si stanno adoperando per progettare i modelli per il  prossimo futuro. Nonostante i più puristi storcano il naso a sentire parlare di 911 ibrida, dopo le parole del CEO di Porsche Oliver Blume, ci sono svariati esempi di come la combinazione tra motori termici ed elettrici, non solo aiuti a ridurre i consumi e le emissioni, ma aiuti anche ad incrementare le performance del mezzo.

Il passaggio all’ibrido è dato ormai per certo nell'ambiente e questa occasione, seppur non fosse ufficiale, ha confermato in maniera informale la storica rivoluzione del modello a 6 cilindri che ha fatto la storia di Porsche.

Le indiscrezioni parlano ora di elementi 47 Ah per range di solo elettrico a 70 chilometri. Dovremo aspettare il debutto del nuovo modello nel 2019 anche se la versione ibrida forse verrà rilasciata successivamente al lancio della nuova versione a propulsore termico. Se poi piacerà o no, sarà il mercato a dircelo.

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche