Formula E: Giovinazzi nei rookie test di Marrakech

Motori
SUT_Brazilian_Gran_1556682

La terza guida della Ferrari debutta nelle monoposto elettriche. Con lui anche un altro italiano, il pescarese Andrea Caldarelli

La terza guida della Ferrari, il pugliese Antonio Giovinazzi, debutterà in Formula E nei “rookie test” previsti a Marrakech il 14 gennaio. Il pilota di Maranello, che ha esordito lo scorso anno in Formula 1 sostituendo Pascal Wehrlein in due Gran Premi, avrà una prima presa di contatto con le monoposto elettriche salendo in Marocco sulla vettura del team DS Virgin Racing.

Nella stagione F1 2018 Giovinazzi sarà terzo pilota di Alfa Romeo-Sauber, Ferrari ed Haas, dopo essere stato in corsa per un posto fisso nella squadra elvetica che ha poi preferito il campione di Formula 2 Charles Leclerc accanto al confermato Marcus Ericsson.

Tra i 14 debuttanti che assaggeranno per la prima volta la Formula E in Nord Africa ci sarà anche il pescarese Andrea Caldarelli, che farà il suo battesimo sulla monoposto del team Dragon Racing. Classe 1990, nato a Pescara, Caldarelli nel 2017 ha vinto il titolo nel Blancpain GT Series Endurance Cup.

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.