McLaren MSO X, una serie speciale stradale

Motori
mclaren-mso-x-2

L’idea di creare una 570S con look e performance da corsa è stata commissionata a McLaren Special Operations dal concessionario di Newport Beach della casa inglese

Questa l’idea di un cliente McLaren di Newport Beach: creare una 570S che assomigliasse e si guidasse il più possibile come una 570S GT4 da corsa.  Per questa ragione sono stati creati dieci unità che adottano livree e soluzioni tecniche derivate dalle competizioni.

foto: automoto.it

Tutte le dieci MSO X dispongono di un alettone posteriore in grado di aumentare la deportanza di altri 100 kg, uno snorkel sul tetto, splitter anteriore, un cofano e paraurti posteriore in fibra di carbonio per diminuire il peso.

foto: automoto.it

Gli interni sono racing con il telaio in fibra di carbonio a vista, i sedili a guscio con cinture a sei punti d'attacco, è stato rimosso il tunnel centrale per adottare quello della 570S GT4 da corsa ed è presente anche l'estintore di sicurezza e il sistema di telemetria.

foto: automoto.it

Sono invece presenti i sensori e la retrocamera di parcheggio, le sospensioni regolabili in altezza per superare dossi e rampe e il climatizzatore.

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.