Ferrari 488 Pista, l’erede della 458 Speciale è estrema

Motori
ferrari-488-pista-2

Monta il propulsore V8 Ferrari più potente di sempre, 720 CV e 770 Nm di coppia massima. Scopriamola insieme

Al Salone di Ginevra 2018 farà il proprio debutto la Ferrari 488 Pista, erede della 458 Speciale. Monta il propulsore V8 Ferrari più potente di tutti i tempi, un biturbo di 3.9 litri capace di sviluppare fino a 720 CV di potenza - 50 in più rispetto alla 458 Speciale - e 770 Nm di coppia massima a 3000 giri/min in settima marcia.

Rispetto alla propria progenitrice,  la 488 Pista è stata alleggerita di circa 90 kg, grazie all’utilizzo massiccio della fibra di carbonio, impiegata per cofano, paraurti, spoiler posteriore e i cerchi da 20", opzionali, arrivando a pesare 1.280 kg.

foto: automoto.it

Grazie alla combinazione tra la potenza elevata ed il peso ridotto all’osso, la nuova rossa è in grado di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/h in 2,85 secondi e quello da 0 a 200 km/h in 7,6 secondi; con una velocità massima di 340 km/h.

Il V8 biturbo eredita soluzioni provenienti dal mondo delle corse, come l'alleggerimento di volano e albero motore, il sistema di aspirazione in fibra di carbonio e le bielle in titanio. Così come sulla 488 Challenge, l'architettura dell'aspirazione preleva l'aria fresca nella zona dello spoiler posteriore.

foto: automoto.it

Anche il nome, 488 Pista, si ispira al mondo delle corse sia in Formula 1 che nel WEC: l'S-Duct integrato nel frontale è di matrice F1; i diffusori anteriori, invece, sono basati su quelli della 488 GTE del mondiale Endurance, così come la doppia Kink Line. Inediti sono il diffusore posteriore e lo spoiler posteriore, rialzato e più esteso. Questi accorgimenti hanno permesso di aumentare l'efficienza aerodinamica del 20%.

foto: automoto.it

L'elettronica della 488 Pista è il non plus ultra del segmento, con la sesta evoluzione del Side Slip Control, chiamato a coordinare il lavoro di E-Diff 3, F1-Trac e SCM. Il Ferrari Dynamic Enhancer, al debutto, è in grado di ottimizzare il comportamento dell'auto in percorrenza e uscita di curva gestendo l'impianto frenante.

foto: automoto.it

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.