Salone di Ginevra 2018 : I-Pace il primo suv elettrico di Jaguar

Motori
DXRGc2gW4AAFwLJ

Design ricercato, cura nei dettagli e buona autonomia di marcia

Jaguar ha svelato una delle sue più grosse novità, il primo SUV elettrico della propria storia, la I-Pace, che sarà visibile da vivo al Salone di Ginevra 2018. La vettura trae alimentazione da un pacco batteria agli ioni di litio da 90 kWh, con un'autonomia di 480 km nel ciclo WLTP. La ricarica all'80% della capacità impiega 40 minuti con un caricabatterie rapido a carica continua.

Significativa più la potenza della I-Pace, capace di sviluppare fino a 400 CV di potenza e 696 Nm di coppia massima, coprendo lo scatto da 0 a 100 in 4,8 secondi. La trazione è integrale. Costruita nello stabilimento di Jaguar a Graz, in Austria, la I-Pace è lunga 4,682 mm e ha un passo di 2,990 mm, simile a quello della F-Pace.

Il design della I-Pace è all'insegna dell'efficienza aerodinamica, con un cx di soli 0,29.

Gli interni sono all'insegna del lusso, con un uso massiccio di pelle, due schermi, uno da 10" e uno da 5", lo stesso di Range Rover Velar e della Range Rover Sport 2018, ma ulteriormente evoluto con l'introduzione dei dati sulla topografia del percorso per ottimizzare l'autonomia. 

Al debutto su Jaguar I-Pace anche Jaguar Smart Settings che sfrutta l'intelligenza artificale per apprendere le abitudini del conducente e personalizzare così l'esperienza di guida, grazie ai dati su climatizzazione, infotainment e posizione di guida. La gamma di I-Pace comprenderà gli allestimenti S, SE e HSE; la serie limitata First Edition sarà disponibile in Italia a partire da 79.790 euro

Powered by automoto.it

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche