Il Mondiale turismo fa tappa in Portogallo, testa a testa Enrlacher-Muller

Motori
03718005_358

Il Mondiale Turismo arriva in Portogallo per il decimo anno. Prima di Vila Real si è corso ad Estoril, Portimão e Porto. Questa stagione, nelle prime 12 gare del campionato si sono registrati ben 8 vincitori diversi. Diretta Eurosport gara 2 e gara 3 domenica dalle 16 canale 210 della piattaforma Sky

Tutto pronto per Vila Real

Il weekend di corse del 22/24 giugno di Vila Real si preannuncia quindi caldissimo per il WTCR con i due francesi Enrlacher e Muller (il primo nipote del secondo) divisi da soli 9 punti in classifica e Rob Huff a solo 16 dalla testa. Il layout originale del circuito cittadino è di 7,150km, ma il WTCC ha utilizzato quello da 4,755km nel 2015 e quest’anno con la modifica alla chicane per favorire i sorpassi si è arrivati a 4,785km. Durante questa corsa, infatti, verrà introdotto nel WTRC il Joker Lap, già utilizzato nel Rally Cross e nel 2017 nel WTCC, che non è altro che un percorso, utilizzabile solo una volta a gara e solo dopo il terzo giro, alternativo alla curva 26 che dovrebbe favorire i sorpassi.

La stagione tappa per tappa

Marocco (7-8 aprile) - Il neonato campionato di auto turismo WTCR è partito ad aprile dal Marocco, a Marrakech e Gabriele Tarquini (Hyundai) si è imposto, vincendo Gara 1 e Gara 3. In Gara2, invece, ha vinto con l’Audi RS 3 LMS Jean-Karl Vernay che ha battuto la Volkswagen Golf GTI TCR del team di Sébastien Loeb guidata da Mehdi Bennani.

Ungheria (28-29 aprile) - Vittoria in Gara 1 Yann Ehrlacher su Honda, secondo il compagno di squadra Esteban Guerrieri. In Gara 2 Rob Huff (Volkswagen) ha ottenuto il suo primo successo stagionale. Nell’ultima gara del week-end a trionfare è stato, ancora una volta dopo le due vittorie in Marocco, Gabriele Tarquini sempre più al comando della classifica piloti.

Germania (10-12 maggio) - Yvan Muller protagonista in Germania con la vittoria in Gara 1 e il podio in Gara 3. Grazie a questi risultati il pilota Hyundai del team M Racing si è portato in testa alla classifica sopravanzando Tarquini che è finito al centro medico dopo gli incidenti in Gara 1 e Gara 2. Gara 2 all’argentino Esteban Guerrieri (Honda) e Gara 3 vinta da Thed Björk (Hyundai).

Olanda (19-21 maggio) - Altra vittoria per Yann Ehrlacher in Gara 1 a Zandvoort, e un secondo posto nella seconda gara vinta da Aurélien Comte. A Jean-Karl Vernay Gara 3.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.