WTRC, Tarquini torna leader

Motori
Tarquini (foto: @Pagid Racing Twitter)
tarquini_wtcr

In Slovacchia Gabriele Tarquini riconquista la leadership e l’Alfa Romeo i primi punti nel campionato

Si è chiuso il sesto weekend di gare per il WTCR in Slovacchia. Quando mancano quattro prove al termine del campionato turismo nato dalla fusione tra WTCC e TCR, il “nostro” Gabriele Tarquini è in testa alla classifica davanti a Yvan Muller distanziato di soli 3 punti. Entrambi i piloti sono al volante della Hyundai i30 (schierate da BRC ed M Racing) e precedono Norbert Michelisz compagno di squadra del “Cinghio”. Il dominio della casa coreana sembra quindi scontato, ma nella top-5 delle squadre trovano spazio anche Honda terza (con la Civic), davanti ad Audi e Volkswagen rispettivamente quarta e quinta (Cupra e Peugeot, in crescita, inseguono).

Il campionato piloti sino alla prova dello Slovakia Ring è stato ricco di cambi di fronte. Ben quattro driver si sono alternati in testa alla classifica: Tarquini, Muller, Ehrlacher, Vernay, hanno condotto a turno. Tarquini, 56enne, campione WTCC 2009, si presenterà al prossimo appuntamento in Cina dopo aver chiuso terzo Gara1 in Slovacchia, vinto Gara2 ed essere andato ko a causa di un incidente (che gli costerà 5 posizioni in griglia a Ningbo) in Gara3. Malgrado il risultato nella frazione conclusivo il pilota italiano è comunque riuscito a scavalcare Muller in classifica approfittando del ko del francese. Michelisz, che ha ottenuto la prima vittoria nella serie in Slovakia, si trova ora a -26 dalla vetta quando mancano 18 manche. L’ungherese precede di 5 punti Ehrlacher e di 10 lunghezze Vernay.

Primi punti nel campionato anche per Alfa Romeo con Giovanardi quinto in Gara1 e settimo in Gara3 dopo essere stato a lungo in lotta per le prime posizioni con la Giulietta TCR del team Mulsanne.

Campionato, quindi apertissimo con una classifica molto corta (solo 32 punti tra il primo e il quarto):

Pos. Pilota Marchio Punti
1 Gabriele Tarquini Hyundai 202
2 Yvan Muller Hyundai 199
3 Norbert Michelisz Hyundai 176
4 Yann Ehrlacher Honda 171
5 Jean-Karl Vernay Audi 166
6 Thed Björk Hyundai 164
7 Pepe Oriola Cupra 154

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche