Si riaccendono i motori: la Indycar torna in pista il 6 giugno in Texas

indycar

Un primo segnale di ripartenza nel mondo dei motori. La Indycar tornerà infatti in pista il 6 giugno, con la partenza della stagione in Texas. La gara si svolgerà a porte chiuse per ragioni sanitarie e in un formato ridotto di un'unica giornata

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Il motorsport tornerà presto in pista e lo farà negli Stati Uniti, precisamente a Fort Worth in Texas, il 6 giugno prossimo con l'inizio del campionato Indycar. A causa dell'emergenza sanitaria andrà in scena un programma ridotto rispetto al solito, con prove, qualifiche e gara che si svolgeranno tutte all'interno della stessa giornata, e con il circuito ovviamente chiuso al pubblico.

 

"Siamo entusiasti e pronti a dare il via alla stagione della NTT Indycar Series al Texas Motor Speedway", ha dichiarato il presidente della Indycar Jay Frye. "Abbiamo lavorato a stretto contatto con Eddie Gossage, l'intero team TMS e i funzionari della sanità pubblica su un piano d'azione che garantirà la sicurezza dei partecipanti al nostro evento, insieme a un entusiasmante ritorno alla competizione per i nostri piloti e team."

 

MOTORI: SCELTI PER TE