Probabili formazioni di Torino-Juventus

Serie A

Nella Juve due ballottaggi su tre posti in attacco: solo CR7 è certo di partire dal primo minuto. Dubbio a centrocampo per Sarri. Nel Toro due assenze pesanti come quelle di Nkoulou e Iago Falque

TORINO-JUVE LIVE

La vittoria all'ultimo respiro contro il Genoa ha lasciato la Juve in testa al campionato. Squillo di Ronaldo prima di un appuntamento fondamentale della stagione come è il derby. Il Torino arriva invece alla partita con un umore opposto, visto che la vittoria manca da più di un mese: a fine settembre contro il Milan. Per Mazzarri (confermato dai vertici del club) sono arrivati due pari e tre sconfitte nelle ultime cinque, la più recente col 4-0 incassato all'Olimpico contro la Lazio. La Juve l'avversario da cui provare a ripartire, mentre i bianconeri di Sarri non vorranno certo rallentare la propria corsa fatta fin qui di otto vittorie e due pareggi in Serie A.

Torino, Iago Falque out: gioca Verdi?

La pesante sconfitta contro la Lazio ha lasciato delle conseguenze non solo sul morale della squadra, ma anche sulla disponibilità dei giocatori: Nkoulou è stato espulso, e conseguentemente non ci sarà nel derby. L'altro grande assente è Iago Falque, che ha accusato un problema muscolare alla coscia sinistra e potrebbe rientrare solo dopo la sosta nazionali di metà novembre. I candidati per sostituirli nell'XI titolare che sceglierà Mazzarri sono Lyanco in difesa (con Izzo e Bremer), mentre accanto a Belotti dovrebbe partite Verdi. Ballottaggio tra Ola Aina (con quest'ultimo favorito) sulla fascia con De Silvestri. Mentre in mezzo al campo Lukic dovrebbe partite dal 1', memore di un gol segnato nell'ultimo derby dello scorso anno. Recuperato Rincon. Gioca dall'inizio con Meité che scala in panchina

 

TORINO (3-5-2) Probabile formazione: Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; Ola Aina, Rincon, Lukic, Baselli, Ansaldi; Verdi, Belotti

Juve, Pjanic convocato e verso una maglia dal 1'

Il vero punto interrogativo dei bianconeri riguarda il bosniaco, per cui nessuno vuole correre rischi durante il derby, anche e soprattutto in proiezione Champions League. Per Pjanic il problema è un affaticamento muscolare per cui serve molta cautela. Alla fine però il centrocampista è stato regolarmente convocato e quindi si può pensare anche a una sua titolarità. Due sono i ballottaggi in attacco: Ramsey o Bernardeschi? Il gallese è tornato a disposizione di Sarri, ma sembra l'ex Fiorentina il candidato principale a giocare titolare. Più il solito dubbio Higuain-Dybala accanto a CR7. Il Pipita, dopo il brutto colpo alle testa rimediato contro il Lecce (i cui esami avevano dato esito negativo), sta bene, ma parte comunque avvantaggiato Dybala. In porta dovrebbe tornare Szczesny, così come de Ligt in difesa. Favorito Ramsey per una maglia da titolare a centrocampo. Rabiot unico squalificato. In difesa, a sinistra, spazio a De Sciglio

 

JUVENTUS (4-3-1-2) Probabile formazione: Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, De Sciglio; Ramsey, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche