user
28 luglio 2017

Calciomercato, tutte le trattative di giornata LIVE

print-icon
SKY

Ufficiale il rinnovo di Nainggolan con la Roma, che insegue Mahrez. il Milan va bene in Europa e continua a cercare di chiudere affari con Jorge Mendes: nel mirino Renato Sanches ed El Ghazi. L'Inter ha trovato l'accordo con il Nizza per Dalbert, si tratta col Caen per Karamoh. Il Napoli si muove per Rulli, mentre la Lazio chiude per Caicedo

TUTTE LE TRATTATIVE DEL 29 LUGLIO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

RADJA 2021 - Nainggolan ha firmato il rinnovo di contratto fino al 2021. L’annuncio ufficiale è arrivato attraverso i canali del club giallorosso dopo l’incontro tra il centrocampista e il presidente Pallotta. Adeguato l’ingaggio del giocatore che guadagnerà circa 5,5 milioni netti l'anno (4 milioni di base fissa + bonus), diventando il giocatore più pagato della rosa giallorossa. 
Le parole del centrocampista dopo la firma: “Sono felice dell’accordo che abbiamo trovato e del fatto che possiamo continuare insieme. Penso che il rinnovo fosse l’obiettivo più importante. Ho dimostrato quello che ho sempre voluto. Abbiamo sempre avuto una squadra competitiva e penso che le due partite di quest’anno abbiano dimostrato che siamo sulla buona strada e che stiamo lavorando bene. Dobbiamo essere fiduciosi sperando che il campionato vada al meglio”. Monchi sta cercando di portare avanti l’affare Mahrez. Il Leicester però chiede 45 milioni di euro.

EUROPA E MERCATO - Fassone e Mirabelli hanno incontrato nei giorni scorsi Jorge Mendes per parlare di alcuni suoi assistiti. C’è l’ok della proprietà cinese per un grande colpo dall’estero: c’è stata anche una battuta su Cristiano Ronaldo. Si è parlato di El Ghazi, esterno olandese classe 1995 che il Milan già in passato aveva seguito e trattato. Mendes vorrebbe che lasciasse il Lille perché giocatore non si trova bene con i metodi di Bielsa e vorrebbe andare via. I rossoneri, che cercano alternative sugli esterni, ci stanno pensando e le parti si riaggiorneranno. Lo scorso anno il Lille lo pagò circa 8 milioni ma non sarebbe un problema trovare l’accordo sulla formula per il trasferimento.  Con il procuratore portoghese si è discusso anche di Diego Costa, che però è già promesso sposo dell’Atletico Madrid e poi di Falcao. Per l’attacco restano sempre vive le piste Aubameyang e Kalinic.

Si continua a trattare per Renato Sanches, ma c’è sempre la resistenza del Bayern Monaco che non vuole rimetterci dopo la spesa della scorsa estate. Il Milan sarebbe arrivato a offrire un cifra altissima per il prestito (circa 10 milioni) più il diritto di riscatto sui 35/40 milioni ma al momento il Bayern non ha ancora accettato e Mendes lavora per convincerlo. Rummenigge ha parlato così del centrocampista: "Ci sono almeno dieci squadre che prenderebbero Sanches al volo. Lo stesso Conte dopo il match di martedì ci ha chiesto informazioni sul ragazzo. Perché sa che in mezzo al campo può fare la differenza. Se va via, è solo per un prestito. Con riscatto? Questo è da definire. C'è tempo e vedremo anche perché Ancelotti vorrebbe dargli più spazio e lui vuole giocare".

MOSSE BIANCONERE - Oggi la presentazione di Bernardeschi a Boston, per Keita è stata fatta un’offerta di 20 milioni, la Lazio adesso dovrà dare una risposta. La Juventus ha un’intesa di massima con il giocatore ormai da tempo. Si di lui anche l’Inter che adesso dovrà decidere se rilanciare o meno. Matuidi è il primo obiettivo per il centrocampo, contatti in corso per il calciatore già corteggiato l’estate scorsa e valutato 20-25 milioni, ma al momento nessuna trattativa con il PSG. Per Spinazzola si insisterà ancora per riportarlo subito a Torino. Previsti per la prossima settimana nuovi contatti, potrebbe giocare sia a destra che a sinistra e Allegri spinge per averlo. L’Atalanta però non molla e non intende cambiare le cose avendo un accordo per un prestito biennale che gli garantisce il diritto di trattenerlo un’altra stagione a Bergamo. Nelle ultime ore, comunque, si sta aprendo qualche piccolo spiraglio di ritorno anticipato in bianconero.


DALBERT PIU’ VICINO - Dopo un tira e molla di quasi tre mesi la trattativa per il terzino brasiliano è arrivata a un punto di svota. A inizio settimana l’Inter ha fatto la sua offerta da dentro o fuori di 20 milioni più bonus che il Nizza ha accettato nonostante la clausola è di 30 milioni. Ogni giorno è buono per chiudere. Per Karamoh resistenza del Caen che non vorrebbe lasciar partire il giocatore. Continua comunque la trattativa tra i due club con i francesi che non hanno ancora accettato l’ultima offerta dell’Inter. La volontà del giocatore è quella di trasferirsi in nerazzurro e quando Ausilio tornerà in Italia ci sarà un nuovo summit tra le parti per cercare di avvicinarsi all'intesa. Per Vecino siamo alla formalizzazione del pagamento della clausola.

SKYMERCATO24 - Il Napoli si muove per Rulli: è stata fatta un’offerta di 20 milioni - più 3/4 milioni al Manchester City – alla Real Sociedad, che deve ancora dare una risposta. Mentre la questione Reina resta sempre complicata. In uscita Giaccherini allo Sparta Praga è un’ipotesi concreta. Trattativa ben avviata ma non ancora definita, da sistemare soprattutto i numeri dell’operazione che comunque si aggira intorno al milione di euro. La Lazo chiude per Caicedo ,attaccante classe 1988 dell’Espanyol. Il giocatore è atteso in Italia per le visite mediche e verrà tesserato come extracomunitario quando verrà liberato uno slot. Operazione da 3 milioni totali, il suo arrivo esclude quindi quello di Azmoun (per il quale hanno insistito senza però riuscire ad arrivare a un accordo con il Rubin Kazan). La Lazio chiude in sinergia con il Verona per Caceres, che nelle prossime ore si sottoporrà alle visite mediche con i gialloblù. L'uruguaiano sarà con l'Hellas fino a gennaio e poi nel corso della stagione le squadre decideranno il futuro del giocatore. Ufficiale la risoluzione di Cassano. Clamoroso ritorno in Italia per Centurion: il giocatore non ha trovato l'accordo con il Boca Juniors e vestirà la maglia del Genoa, dove è già stato quattro anni fa. L'Udinese chiude per Nuytinck, difensore centrale del 1990 dell’Anderlecht, contratto di 4 anni e costo del cartellino di 2 milioni e mezzo. 


 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI