MotoGP 2018, GP Austin. Valentino Rossi: "Un giorno mi siederò a parlare con Marquez"

Valentino Rossi, pilota Yamaha (foto getty)

Valentino Rossi è tornato a parlare dopo il contatto con Marquez ricco di polemiche a Termas de Rio Hondo: "Quello che è successo in Argentina non ha avuto senso, perché Marc mi avrebbe superato alla curva successiva. Ma magari un giorno ci siederemo insieme e ne parleremo come Senna e Prost"

AUSTIN, VITTORIA DI MARQUEZ

L'ORDINE DI ARRIVO

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

MOTO2, TRIONFO DI BAGNAIA

Valentino Rossi ha replicato alle parole di Marc Marquez, che aveva aperto un giovedì di Austin ricco di conferenze interessanti. Le parole del pilota della Yamaha vanno nella stessa direzione dello spagnolo, ovvero verso un clima più disteso. Una condizione necessaria per proseguire questa stagione con serenità, dopo le polemiche scaturite dal contatto tra i due in Argentina. Ecco le parole di Rossi: "Adesso dobbiamo pensare a questa gara, quello che dovevo dire l'ho già detto dopo l'Argentina, sarebbe una perdita di tempo continuare a dire le stesse cose. La safety commission? Non so se ci sarà qualcosa di particolare, vedremo... Qualunque posizione si possa prendere, devi comunque perderci un po' di tempo, quindi si fa prima a non prendere nessuna posizione. La cosa più importante è guardare al futuro e pensare a questa gara, voglio ricominciare a guidare la moto per fare il massimo con il mio team, dobbiamo pensare a questo, a fare il nostro lavoro, anche perché Austin è una pista difficile. Le mie dichiarazioni in Argentina? Ho riguardato la gara e penso esattamente le stesse cose, confermo le mie parole, ma è meglio guardare avanti. Parlare con Marquez? Non lo so, forse non è ancora il momento, magari in futuro. Senna e Prost parlavano dopo le gare? Loro si giocavano il Mondiale, invece quello che è successo in Argentina non ha avuto senso perché Marquez mi avrebbe superato alla curva successiva. Ma magari un giorno ci siederemo insieme e ne parleremo. Il mio stato d'animo è buono, mi dispiace per quello che è successo in Argentina, mi sarebbe servito portare a casa qualche punticino, però mi sento pronto, tornare in pista e guidare di nuovo la moto è la cosa che ci serve di più. La safety commission? Sarebbe bello parlare chiaramente, tutti insieme, sono curioso di sapere qual è l'idea degli altri piloti, non so se in futuro cambierà il metro di giudizio. Ho parlato con Ezpeleta nei giorni scorsi, ma le cose non sono cambiate rispetto all'Argentina. Di solito, le ultime volte, io sono stato penalizzato normalmente.... Bisognerebbe essere chiari e dire: "Se succede una cosa, la conseguenza è questa". Il comportamento di Uccio al termine della gara a Termas? Non è vero che non è piaciuto alla Yamaha, è una notizia falsa, una notizia inventata come tante altre da una persona che ce l'ha con mio padre".

1 nuovo post
Valentino Rossi: "Il comportamento di Uccio? Non è vero che non è piaciuto alla Yamaha, è una notizia falsa"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Di solito le ultime volte mi hanno penalizzato normalmente.... Bisognerebbe essere chiari: se succede una cosa, la conseguenza è questa..."
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Ho parlato con Ezpeleta nei giorni scorsi, ma le cose non sono cambiate rispetto all'Argentina"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "La safety commission? Sarebbe bello parlare chiaramente, tutti insieme, sono curioso di sapere qual è l'idea degli altri piloti, non so se in futuro cambierà il metro di giudizio, vedremo... La race direction deciderà cosa fare con Marquez"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Il mio stato d'animo è buono, mi dispiace per quello che è successo in Argentina, mi sarebbe servito portare a casa qualche punticino, però mi sento pronto, tornare in pista e guidare di nuovo la moto è la cosa che ci serve di più"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Io e Marquez come Senna e Prost? Loro si giocavano il Mondiale, invece quello che è successo in Argentina non ha avuto senso perché Marquez mi avrebbe superato alla curva successiva. Ma magari un giorno ci siederemo insieme e ne parleremo"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "L'incidente tra me e Marquez non è stato bello, ma anche quello che ha fatto Zarco a Pedrosa non è stato corretto"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "Parlare con Marquez? Non lo so, forse non è ancora il momento, magari in futuro"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi: "La cosa più importante è guardare al futuro e pensare a questa gara, voglio ricominciare a guidare la moto per fare il massimo con il mio team, dobbiamo pensare a questo, a fare il nostro lavoro, anche perché Austin è una pista difficile. Le mie dichiarazioni in Argentina? Ho riguardato la gara e penso esattamente le stesse cose, confermo le mie parole, ma è meglio guardare avanti"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi a Sky Sport 24: "Qualunque posizione si possa prendere, devi comunque perderci un po' di tempo, quindi si fa prima a non prendere nessuna posizione"
- di Redazione SkySport24
Valentino Rossi a Sky Sport 24: "Adesso dobbiamo pensare a questa gara, quello che dovevo dire l'ho già detto dopo l'Argentina, sarebbe una perdita di tempo continuare a dire le stesse cose. La Safety Commission? Non so se ci sarà qualcosa di particolare, vedremo..."
- di Redazione SkySport24

Miller abbassa i toni: "Noi rischiamo la vita"

Le parole dei protagonisti del Motomondiale aprono ufficialmente la settimana del GP delle Americhe. Miller prova ad abbassare i toni dopo le polemiche del GP d'Argentina: "Ricordate che noi rischiamo la vita in pista". Dovizioso: "Le ruggini tra Rossi e Marquez ci condizionano". Zarco: "Voglio continuare a sognare"
- di Redazione SkySport24
Tutto è pronto nell'hospitality Yamaha per la conferenza di Valentino Rossi ad Austin
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche