MotoGP, GP di Thailandia 2018: 1° Marquez, 2° Dovizioso, 3° Vinales, 4° Rossi

Sandro Donato Grosso

Marquez batte Dovizioso all'ultima curva e si avvicina al titolo: ora ha un vantaggio di 77 punti sul ducatista. Il pilota della Honda potrebbe vincere il titolo già nella prossima gara in Giappone. La Yamaha torna sul podio: 3° Vinales davanti a Rossi

LE COMBINAZIONI: MARQUEZ CAMPIONE SE...

LA CLASSIFICA - IL CALENDARIO

Destini incrociarti quelli tra Dovizioso e Marquez. Ancora una volta all'ultima curva dopo una gara nella quale ragionevolmente bisognava gestire le gomme per poi poter sparare le cartucce rimanenti negli ultimi giri. Il campione del mondo nel passaggio finale ha regalato agli appassionati due sorpassi che sono un mix d'irriverenza alla fisica e senso artistico applicato al pilotaggio. Comune una pennellata di Picasso per un Marquez che stima tantissimo Dovizioso ma di fatto ha provato gusto nel batterlo, guadagnando il primo punto della classifica della gara dei sorpassi nel finale (di un ipotetico campionato) ma soprattutto portando a +77 il vantaggio iridato. Bottino pesante tanto da potergli far vincere il mondiale già in Giappone tra 15 giorni. La Thailandia ci consegna una Ducati talmente cresciuta e dalle basi tecniche talmente solide che  la domanda: "Ma è un tracciato che si addice alle vostre caratteristiche?" ha il sapore del rosso antico... L'ultimo tassello per poter essere ottimisti al 100% in ottica 2019 Borgo Panigale lo deve incastrare a Phillip Island, ma le basi per superare la prova del nove ci sono, eccome.

Vinales e Rossi terzo e quarto alle spalle dei due fenomeni significa che il diapason è tornato a scandire il ritmo giusto? Non si può dare una risposta scientifica (anche perchè la tara sarebbe stata una gara tirata dal primo all'ultimo giro da parte di Honda e Ducati), ma il segnale di crescita è sicuramente importante su una pista indigesta sulla carta. Vinales nel finale si è trovato, grazie al suo miglior setting e bilanciamento dei pesi, con delle gomme più fresche rispetto a Rossi che aveva un podio ampiamente alla sua portata ed è stato un piacere tornare a vederlo li davanti al comando della corsa.

La cartolina da Buriram ha il colore dell'oceano e della salvaguardia di un bene prezioso. Le tute dei piloti dello Sky Racing Team VR46 tendenti al turchese pastello hanno reso la doppietta di Bagnaia e Marini ancora più magica, cosi come il primo podio di Dennis Foggia alle spalle di Dalla Porta e Fabio Di Giannantonio. Quanta Italia.... Peccato per Bezzecchi, che perde punti mondiali dallo stoico Martin, buttato giù da Bastianini, ma l'abbraccio tra i due a fine gara vale il biglietto, vale l'abbonamento, vale essersi alzati la mattina all'alba per godere di uno show dove i protagonisti hanno il dono di far convivere cuore e coraggio.

1 nuovo post
MOTOGP, L'ORDINE D'ARRIVO:
1
M. MARQUEZ
39:55.722
2
A. DOVIZIOSO
+0.115
3
M. VIÑALES
+0.270
4
V. ROSSI
+1.564
5
J. ZARCO
+2.747
6
A. RINS
+3.023
7
C. CRUTCHLOW
+6.520
8
A. BAUTISTA
+6.691
9
D. PETRUCCI
+9.944
10
J. MILLER
+11.077
 
- di Redazione SkySport24
COME CAMBIA LA CLASSIFICA DEL MONDIALE DI MOTOGP:
 
1
M. MARQUEZ
271
2
A. DOVIZIOSO
194
3
V. ROSSI
172
4
M. VIÑALES 
146
5
J. LORENZO
130
6
C. CRUTCHLOW
128
7
D. PETRUCCI
126
8
J. ZARCO
123
9
A. IANNONE
113
10
A. RINS
102
 
Nel prossimo GP in programma in Giappone il 21 ottobre Marquez potrebbe laurearsi campione del mondo
 
Di seguito la cronaca della gara: dal warm up alle dichiarazioni dei piloti sul podio
- di Redazione SkySport24
Marquez: "E' stato difficile fare tutti questi sorpassi, soprattutto sapendo che negli ultimi giri ho sempre perso nei duelli all'ultima curva con Ducati. Ma questa volta ce l'ho fatta, è stato bellissimo. Tutto il team ha lavorato molto bene, facendo un altro passo in avanti verso il sogno del titolo".
- di Redazione SkySport24
Dovizioso: "Non è bello perdere all'ultima curva ma sono felice del risultato. Abbiamo fatto una vera battaglia, un lavoro incredibile, con ulteriori passi in avanti".
- di Redazione SkySport24
Vinales: "Eravamo molto forti, soprattutto nel finale della gara. La moto ha fatto ciò che doveva per tutto il weekend. Io dovevo solo essere più competitivo e crederci fino alla fine. Sono felicissimo di essere sul podio".
- di Redazione SkySport24
Dall'Igna (Ducati): "Sono stati bravissimi entrambi, hanno fatto loro la gara. E' sempre bello lottare con Marquez e con la Honda. Speriamo di rifarci la prossima volta. Abbiamo lottato fino all'ultima curva, dobbiamo essere comunque contenti".
- di Redazione SkySport24
Alzamora (Honda): "Gara incredibile. Sono molto contento per Marc, per la gestione della gara e per il finale".
- di Redazione SkySport24
Marquez si gode la vittoria, al box Honda inizia la festa.
- di Redazione SkySport24
ULTIMA CURVA: DOVIZIOSO PASSA IN TESTA, MA MARQUEZ NON CI STA E RISPONDE ARRIVANDO PER PRIMO AL TRAGUARDO IN VOLATA. TERZO VINALES
- di Redazione SkySport24

Dovizioso incrocia, Marquez fa la piega col posteriore sollevato sorpassando il ducatista.

- di Redazione SkySport24
ULTIMO GIRO
- di Redazione SkySport24

Marquez viene fuori in accelerazione in staccata dopo aver perso il vantaggio

- di Redazione SkySport24
ULTIMI DUE GIRI
- di Redazione SkySport24

Continui incroci pericolosi tra i due.

- di Redazione SkySport24

Grandissime linee in curva di Dovizioso, che sta difendendo con i denti il primo posto. Ma Marquez non molla.

- di Redazione SkySport24

Marquez è praticamente incollato a Dovizioso.

- di Redazione SkySport24
ULTIMI 3 GIRI
- di Redazione SkySport24
Dopo il lungo Marquez si è subito rimesso in posizione di combattimento alle spalle di Dovizioso. Rossi è invece a un secondo dalla coppia di testa.
- di Redazione SkySport24
4 GIRI AL TERMINE
 
Botta e risposta Dovizioso-Marquez in uscita dal rettilineo.
- di Redazione SkySport24

MOTOGP, L'ORDINE D'ARRIVO:

1

M. Marquez

39'55.722

2

A. Dovizioso

+0.115

3

M. Vinales

+0.270

4

V. Rossi 

+1.564

5

J. Zarco 

+2.747

6

A. Rins 

+3.023

7

C. Crutchlow

+6.520

8

A. Bautista

+6.691

9

D. Petrucci

+9.944

10

J. Miller

+11.077

MOTOGP, LE STATISTICHE

- Marquez si è assicurato la possibilità di laurearsi campione in Giappone. Sarebbe la terza volta che conquista il titolo a Motegi, sempre negli anni pari: 2014, 2016 ed eventualmente 2018.

- Zarco ritrova la top 5 in gara : non ci riusciva dal secondo posto di Jerez.

- La Honda centra la sua ottava vittoria stagionale e stacca la Ducati, ferma a 6.

- Quella odierna è la 24esima gara consecutiva che viene vinta da Honda o Ducati.

- Podio numero 49 in MotoGP per Dovizioso. Sono 90 per lui nel Motomondiale: diventa il 13esimo pilota di sempre a toccare questa cifra.

- Salgono a 75 i podi in MotoGP per Marquez, su 104 gare corse. E' settimo di sempre nella top class, a -3 dal sesto posto di Lawson a 78.

- Con 68 vittorie, Marquez aggancia Lorenzo al quinto posto all time tra i piloti più vincenti. Nel mirino ora il quarto posto di Hailwood a 76. E' il successo n.42 in MotoGP per Marc.

- Vinales ritrova la terza posizione che mancava dal 15 luglio, GP di Germania 2018.

- Restano 469 i giorni trascorsi dall'ultima vittoria di Rossi, nonché ultima per la Yamaha, ottenuta nel 2017 in Olanda.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche