MotoGP, GP Thailandia, Marquez: "A Buriram con la stessa energia di Aragon"

MotoGp

Marquez a caccia dei punti decisivi per laurearsi campione del mondo a Buriram, con 4 gare d'anticipo: "Il nostro approccio non cambia, spingeremo da subito per arrivare al massimo in gara". Lorenzo: "La moto può andare forte su questo tracciato, sono positivo"

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO

MARQUEZ, DOMINIO ETERNO...FINCHE' DURA - LE STATISTICHE DI MM93

FOTO/1. MARQUEZ E I CICLI NELLO SPORT - FOTO/2. GLI 8 MONDIALI DI MARQUEZ

Primo match point per chiudere i conti e festeggiare il proprio ottavo titolo nel Motomondiale, il sesto in MotoGP: weekend decisamente importante, per Marc Marquez, a Buriram. "In Aragona è stato bellissimo vincere di fronte al pubblico di casa. Ora voglio trasportare tutta quella stessa energia e quella stessa fiducia in Thailandia, con l'obiettivo di ripetere quelle prestazioni. Il nostro approccio non cambia, lavoreremo duramente da subito per arrivare a domenica nelle migliori condizioni", dichiara Marquez, leader della classifica con 98 punti di vantaggio su Dovizioso, a 4 gare dal termine.

Stagione diversa rispetto a quella del compagno di squadra per Jorge Lorenzo, ancora a caccia del feeling giusto con la sua Honda: "L'anno scorso ero caduto, non era stato di certo il mio miglior GP. Ma quanto fatto da Marc nel 2018 dimostra che la moto su questo tracciato può andare forte, spero sia un weekend positivo per noi, non vedo l'ora di cominciare. Nelle libere in Spagna ero migliorato, vogliamo confermare i passi avanti a Buriram".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.