Valentino Rossi: "In Thailandia punto al podio". Vinales: "Siamo in forma per Buriram"

MotoGp

Valentino presenta il prossimo GP in Thailandia: "Ne 2018 ho chiuso 4° a Buriram, quest'anno voglio essere nuovamente veloce, migliorando il mio piazzamento". Maverick: "C’è un’atmosfera molto bella nel team, stiamo facendo un grande lavoro"

MARQUEZ CAMPIONE DEL MONDO

MARQUEZ, DOMINIO ETERNO...FINCHE' DURA - LE STATISTICHE DI MM93

FOTO/1. MARQUEZ E I CICLI NELLO SPORT - FOTO/2. GLI 8 MONDIALI DI MARQUEZ

La Yamaha torna in Thailandia, dove per la seconda volta nella storia della MotoGP si corre a Buriram, a circa 400 chilometri di distanza da Bangkok. Nel 2018 i due piloti ufficiali andarono forte: al traguardo Vinales chiuse 3° davanti a Rossi. Quest’anno la lotta per il Mondiale è già chiusa, con Dovizioso unico rider che può disturbare Marquez nella caccia al titolo. Valentino analizza così il prossimo weekend: "Iniziano una serie di gare che ci porterà fuori dall’Europa. La prima di queste sarà in Thailandia. L’anno scorso il weekend di Buriram è stato molto positivo, perché sono arrivato secondo in qualifica e sono stato veloce in gara, lottando per il podio fino alla fine. Alla fine ho chiuso quarto senza riuscire a salire sul podio, quindi l’obiettivo quest’anno è essere nuovamente veloce e provare a fare ancora meglio dell’ultimo anno", conclude Rossi.

Vinales: "Stiamo facendo un grande lavoro"

"Ad Aragon abbiamo trovato il moro per andare forte in gara già nei primi giri, questo è un aspetto molto importante per me. La fase dal 1° al 15° giro è quella in cui ho faticato di più in questa stagione, quindi avevamo bisogno di migliorare in questo senso in vista di Buriram. Arriviamo a questo weekend in ottima forma, anche perché l’anno scorso ho fatto una buona gara qui. Le temperature sono alte in questo circuito, tuttavia penso che sia una pista che si adatta bene a noi, le gomme funzionano molto bene qui. C’è un’atmosfera molto bella nel team, stiamo facendo un grande lavoro. Spero di essere ancora più competitivo in Thailandia per restare più vicino possibile ai top rider. Come ho detto tante volte, il mio obiettivo in questo momento è essere il primo fra tutte le Yamaha e provare a lottare per il terzo posto nella classifica del Mondiale".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.