MotoGP, GP Australia, Johann Zarco : "Torno grintoso, ma zero illusioni"

MotoGp

L'ex pilota KTM sarà in griglia negli ultimi tre GP per sostituire sulla Honda LCR Nakagami: "A casa in questo periodo ho capito di voler ancora gareggiare. Non ci sono garanzie, ma voglio sfruttare questa occasione al massimo". Sul futuro, intervistato da Antonio Boselli il francese chiarisce: "Non escludo di tornare in Moto2, ma per ora voglio solo avere la mente libera e concentrarmi sulle gare che ho davanti fino a fine stagione".

La gara di MotoGP in diretta esclusiva alle 5 domenica su Sky Sport MotoGP e Sky Sport Uno

A una settimana dal GP in Giappone il Motomondiale riparte sul circuito in Australia, tra i temi principali spicca il ritorno in pista di Zarco, che sostituirà Nakagami sulla Honda LCR per le ultime tre gare: "Guardando il Motomondiale da casa ho capito che voglio ancora gareggiare, anche se il futuro è breve perchè si tratta solo di 3 gare poi non si sa cosa succederà. Spingerò al massimo, la stagione per me non è ancora finita. Mi sono allenato molto bene, arrivo con grande energia, grintoso, ho una grande chance per ripartire da zero". "Quando ho deciso di non continuare in KTM era tutto chiuso, l'idea era di passare a un test team, era meglio che tornare in Moto2" aggiunge Zarco, intervistato da Antonio Boselli. Nessuna garanzia sui progetti del prossimo anno, l'ex pilota KTM ne è pienamente consapevole: "Non mi illudo, resta un punto interrogativo su Lorenzo, per ora Honda mi ha parlato solo di queste tre gare, voglio correre poi eventualmente pensare anche alla Moto2, vedremo cosa succederà".

"Primo obiettivo entrare nel Q2"

"E' difficile fissare degli obiettivi in questo momento, ma vorrei tornare almeno tra i primi 10. Ho una moto da scoprire, ma resta una moto di MotoGP che quindi conosco, come conosco le gomme e i tracciati, punto subito alla Q2", spiega Zarco. L'aspetto mentale è fondamentale per il suo rientro: "In queste settimane ho capito quanto sia importante avere la testa libera per sfruttare al 100% te stesso. Voglio restare così anche nei prossimi giorni, so se riesco a essere libero mentalmente sono competitivo".

I più letti