Superbike 2020, novità nel calendario: ufficiale il round di Barcellona

MotoGp

Si correrà nel weekend tra il 18 e il 20 settembre. La soddisfazione del direttore esecutivo della SBK, Lavilla: "Questa pista è stata sede di molte gare memorabii". Il direttore generale del circuito: "Accordo storico"

MOTOGP, GLI HIGHLIGHTS DELLA MALESIA

Per la prima volta nella sua storia, la Superbike correrà sul circuito di Barcellona nel 2020. La Dorna World SBK, il Circuit de Barcelona-Catalunya e l'event manager della Gemocat hanno trovato un accordo che renderà, dalla prossima stagione, il Gran Premio di Barcellona, in Catalunya, uno degli eventi più importanti della specialità. Un appuntamento che occuperà il weekend tra il 18 e il 20 settembre 2020

Il direttore esecutivo della SBK: "Un successo per tutti"

Un annuncio accolto con entusiasmo da tutti, a partire da Joan Fontserè, direttore generale del circuito: "L'inclusione della WorldSBK tra le specialità che gareggiano sul nostro circuito, oltre a fare la storia, si adatta al nostro calendario di eventi, che a sua volta farà del 2020 una stagione eccezionale. Siamo molto felici di poter ospitare il GP di Catalunya della Superbike, e siamo sicuri che i fan risponderanno a questo evento e renderanno questa novità un successo clamoroso". Sulla stessa riga il direttore Gregorio Lavilla, direttore esecutivo della Superbike: "La nuova aggiunta al calendario WorldSBK 2020 è già accolta con entusiasmo e attesa. Il circuito ha visto molte gare memorabili in varie discipline motoristiche e la Superbike non vede l'ora di entrare nella lista. Con un patrimonio così ricco di corse motociclistiche in Spagna e nella regione, il round di Catalunya si prospetta un grande successo per tutte le parti coinvolte". Ricard Cardus, portavoce di Gemocat, ha aggiunto: "Siamo entusiasti di portare per la prima volta lo spettacolo della Superbike in Catalogna. Vogliamo che il fine settimana dal 18 al 20 settembre possa essere una vera e propria festa per i tifosi. Ci sarà un limite di 30.000 biglietti per offrire un'esperienza esclusiva al pubblico. Speriamo che il round di Catalunya diventi un classico nell'agenda dei fan”.

MOTOGP: SCELTI PER TE