MotoGP, test Valencia. Cecchinello su Alex Marquez: "Curva come Marc"

MOTOGP
©Getty

Dopo la due giorni di test con il team satellite, a Jerez Alex Marquez sarà nel box HRC con il fratello Marc. Il dirigente della Honda Lcr, Lucio Cecchinello, lo ha descritto così: "Professionale, tecnico e maturo"

La due giorni di test a Valencia è stata, tra le altre cose, l'occasione per osservare il debutto sulla Honda per Alex Marquez. Il pilota spagnolo, fratello del pluricampione Marc, ha corso sul circuito Ricardo Tormo con la Honda del team di Lucio Cecchinello, che abbandonerà, per sua stessa ammissione, già a Jerez, per unirsi a Marc nel box HRC.

Cecchinello: "Alex ci ha sorpreso"

Proprio Lucio Cecchinello ha espresso le sue impressioni sul giovane campione della Moto2 ai microfoni di Sky: "Un aggettivo per descriverlo? Professionale. E' molto tecnico, maturo, forse rispetto agli altri ci mette più tempo ad arrivare, ma quando arriva riesce a fare bene".

Sul momento in cui Alex e Marc si sono trovati vicini: "Non so se ci sia stato un confronto dopo quel frame. Un confronto tra loro? E' ancora presto per dire la differenza di regolazioni che ci potrà essere. Di sicuro la stazza e lo stile di guida sono diverse, Alex è più alto di Marc. Ciò che abbiamo visto, confrontando i dati telemetrici della prima giornata, è che alcune curve le affronta come suo fratello maggiore, come fa per esempio alla curva 6 e all'ultima. Ci ha sorpreso. Segnali positivi ce ne sono".

I più letti