MotoGP, test Sepang. Rossi: "La nuova moto ha più potenzialità rispetto al 2019"

test sepang
©Getty

La soddisfazione del "Dottore" dopo la seconda giornata di test a Sepang, "Non siamo distanti dai primi, la M1 2020 ha più potenziale di quella dell'anno scorso. Serve solo un po' di esperienza"

MOTOGP, TEST SEPANG: LA 3^ GIORNATA MINUTO PER MINUTO

Valentino Rossi sorride dopo la seconda giornata di test sul circuito di Sepang. Il "Dottore", nonostante abbia chiuso con il decimo tempo, si dice più soddisfatto rispetto al day one. "Non siamo molto distanti dai primi. Il bilancio di oggi è più positivo – ha esordito il pilota della Yamaha a Sky -. Abbiamo lavorato con la moto nuova: è diversa e per questo ha bisogno di un po' di esperienza, di fare dei chilometri. Ma abbiamo notato cose positive, soprattutto per quanto riguarda il grip. Non siamo ancora al massimo del nostro potenziale, però siamo andati bene. Con le gomme usate ho avuto un buon passo – prosegue Rossi -. questa è la cosa più importante. La moto ha più potenziale rispetto a quella dell’anno scorso. Dobbiamo continuare a lavorare, ma siamo nella giusta direzione".

Soddisfatto anche Maverick Vinales, sesto tempo dopo la seconda giornata sul circuito malese. "Credo sia stato un buon passo in avanti, dobbiamo ancora capire la nuova moto, che è diversa – ha spiegato lo spagnolo a Sky Sport -. Ci vogliono ancora un po' di giri per capire, non sono ancora riuscito a spingere al massimo la moto. Ma ha più potenziale di quella dell’anno scorso. Gomma posteriore? La guida un po' cambia con la nuova carcassa. Devo ancora capire bene cosa migliorare in tal senso". .

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche