MotoGP, KTM 2020: presentata la nuova moto di Pol Espargaró e Binder. FOTO

MotoGp
ktm_bis

Attraverso un cortometriaggo pubblicato su YouTube, la KTM ha presentato sia la moto del team ufficiale (composto dal veterano Pol Espargaró e dal debuttante Brad Binder) sia la moto del team Tech3, affidata a Miguel Oliveira e Iker Lecuona

TUTTE LE FOTO DELLA NUOVA KTM

TEST LOSAIL, DAY-3 MINUTO PER MINUTO

Il quarto capitolo della storia KTM-MotoGP è iniziato. Il team austriaco ha presentato la RC16 che parteciperà al Mondiale MotoGP 2020. La modalità scelta per svelare la nuova moto è davvero originale: una sorta di film, in cui vengono presentati tutti i membri della scuderia. Non il classico unveiling, con il tradizionale evento in cui i piloti tolgono i veli alla moto, ma un cortometraggio che racconta la vita dei piloti oltre la pista, un modo per conoscere l’uomo che c’è sotto la tuta. Alla fine del video, ecco arrivare le due nuove moto per la stagione 2020. Quella del team ufficiale, guidata dal veterano Pol Espargaró (in KTM dal 2017) e dal debuttante Brad Binder: è una moto in cui domina naturalmente l’arancione (l’inconfondibile colore KTM) che si affianca sul lato della livrea al logo dello sponsor Red Bull. È stata presentata anche la moto del team satellite Tech3, che sarà affidata a Miguel Oliveira e Iker Lecuona: in questo caso, accanto al colore arancione della KTM, abbiamo sul fianco una striscia color argento. La stagione del Motomondiale inizia l'otto marzo con il GP del Qatar: segui tutte le gare in diretta tv su Sky Sport MotoGP e sul web con gli aggiornamenti in tempo reale di skysport.it.

La Red Bull KTM RC16 Factory Racing (piloti: Pol Espargaró e Brad Binder)
La moto del team satellite KTM Tech3 (piloti: Miguel Oliveira e Iker Lecuona)

Qui sotto il cortometriaggio realizzato dalla KTM per la presentazione della RC16

MOTOGP: SCELTI PER TE