MotoGP, test in Qatar: risultati e tempi della terza giornata. Vinales 1°, Morbidelli 2°

Antonio Boselli

Antonio Boselli

©Getty

Vinales e Morbidelli al comando dell'ultima giornata di test di Losail: le loro Yamaha sono le uniche moto a scendere sotto l'1:54 chiudendo rispettivamente in prima e in seconda posizione. 3° Rins davanti a Quartararo, 12° Rossi. Nuova carena e nuovo forcellone per la Ducati. Dovizioso senza l' holeshot 2.0 al contrario di Petrucci. Comparative per Marc Marquez, in pista con la RCV 2019 di Nakagami. Coronavirus: riunione con i Team manager, confermati i primi due GP della stagione: si comincia dunque a Losail l'8 marzo, gara di MotoGP alle 16 ore italiane

TUTTE LE FOTO DEI TEST IN QATAR

Se il GP del Qatar si corresse oggi, il favorito sarebbe senza dubbio Maverick Vinales: il pilota spagnolo della Yamaha, insieme a Franco Morbidelli, è stato l’unico a scendere sotto l’1.54. Ma non è solo il giro secco, anche il passo gara è stato il migliore. La lotta per la vittoria e per il podio sarà comunque combattuta, perché anche Quartararo è stato estremamente convincente così come la coppia Suzuki, composta da Rins e Mir, sempre più protagonista.

 

Tra le note positive anche la Ducati: Petrucci ha compiuto un’intera simulazione di gara con un buon passo, accompagnato da Dovizioso per metà dei giri. Entrambi sono sembrati decisamente più sollevati dopo i test in Malesia non proprio esaltanti. Molto bene anche l’Aprilia di Aleix Espargaro, rivelazione di questi test pre stagionali.

 

Un po’ indietro invece Valentino Rossi, che soffre ancora di un consumo eccessivo della gomma posteriore. Chi ha salvato in extremis il destino di questi test è Marc Marquez. Per ritrovare la strada giusta, il team Honda ufficiale si è fatto prestare nottetempo la moto dell’anno precedente del team LCR per fare delle prove comparative. Un fatto straordinario per un team ufficiale, figuriamoci se campione del mondo. Eppure la vecchia aerodinamica, tra le altre cose, ha funzionato decisamente meglio e così Marquez ha ritrovato il sorriso. Un salvataggio in extremis, considerando che la prossima volta che vedremo le moto in pista sarà per il primo GP della stagione.

1 nuovo post
TEST LOSAIL, LA CLASSIFICA COMBINATA:
Prossimo appuntamento sempre a Losail con la prima gara della stagione, che scatterà l'8 marzo alle ore 16. QUI IL CALENDARIO 2020
- di Redazione SkySport24
TERZA GIORNATA DI TEST, LA CLASSIFICA FINALE:
- di Redazione SkySport24
A. Espargaro prima di fermarsi dà una grossa pinzata e quando la sospensione è compressa la blocca.
- di Redazione SkySport24
Holeshot protagonista dei test: l'Aprilia ha una versione che blocca l’anteriore, non il posteriore.
- di Redazione SkySport24
Entriamo negli ultimi 10 minuti, il distacco tra Vinales e Morbidelli resta di 0.033 e restano loro gli unici piloti capaci di scendere sotto l'1:54.
- di Redazione SkySport24

Ultimo quarto d'ora di test ufficiali, poi per tutti l'appuntamento si sposterà all'8 marzo: alle 16 a Losail il primo GP della stagione.

- di Redazione SkySport24
Ci avviciniamo all'ultima mezz'ora di test, la top ten:
1
M. VIÑALES
   1:53.858
2
F. MORBIDELLI
   +0.033
3
A. RINS
   +0.210
4
F. QUARTARARO
   +0.219
5
J. MIR
   +0.271
6
T. NAKAGAMI
   +0.381
7
B. BINDER
   +0.425
8
J. MILLER
   +0.429
9
A. DOVIZIOSO
   +0.454
10
V. ROSSI
   +0.474
- di Redazione SkySport24
Intanto anche Vinales scende sotto l'1:45 e con il tempo di 1:53.858 si mette davanti a tutti.
- di Redazione SkySport24
Petrucci è rimasto fermo in pista alla 11 senza benzina. Il pilota è rientrato ma non la moto, che deve essere ancora recuperata.
- di Redazione SkySport24
18 giri di simulazione di gara per la coppia Ducati, il passo è buono. Dovizioso ha girato con una coppia di gomme medie.
- di Redazione SkySport24
ENTRIAMO NELLA ULTIMA ORA DI TEST, LA TOP TEN:
1
F. MORBIDELLI
   1:53.891
2
F. QUARTARARO
   +0.186
3
J. MIR
   +0.238
4
T. NAKAGAMI
   +0.348
5
B. BINDER
   +0.392
6
J. MILLER
   +0.396
7
A. DOVIZIOSO
   +0.421
8
V. ROSSI
   +0.441
9
A. RINS
   +0.472
10
M. VIÑALES
   +0.516
- di Redazione SkySport24
Honda: anche Crutchlow prova una vecchia configurazione aerodinamica.
 
- di Redazione SkySport24
Petrucci e Dovizioso in tandem nella simulazione di gara.
- di Redazione SkySport24
Sono ancora tanti interrogativi sulla Honda 2020, un po' perché Marc Marquez non ha potuto girare ancora al 100% per via della spalla destra operata a novembre e un po' perché resta il problema all'anteriore.
- di Redazione SkySport24
Ancora dettagli sulla Honda 2019 nera portata in pita da Marc Marquez per prove comparative con la 2020: come si nota dalla foto sul cupolino lo spray copre lo sponsor di Nakagami, chiaro segnale che la scelta del team di girare con la moto 2019 sia estemporanea.
- di Redazione SkySport24
Ducati, Tardozzi su Marquez: "Crisi Honda? Non si è mai vista una crisi Marquez, Honda ha un grande vantaggio nell'avere lui. Può avere qualche problema magari di adattamento con la nuova moto ma è un grande campione, forse sta soffrendo per l'intervento alla spalla destra, pensava fosse più tranquillo. provare la moto 2019? E' sintomatico di qualcosa che non funziona al 100%, ma non so cosa stia succedendo di preciso".
- di Redazione SkySport24
Ducati, Tardozzi sull'holeshot 2.0: "E' un qualcosa che ovviamente rientra nel regolamento, ma per ora preferiamo non parlarne. Qualcuno lo usa, qualcuno vuole cambiarlo, vedremo i vantaggi nelle prossime gare". Complesso? "Il sistema è funzionante, chi vuole modifiche ha bisogno di tempo per farle nel modo migliore, ma chi lo sta usando è contento".
- di Redazione SkySport24
Ducati, Tardozzi: "In Malesia abbiamo avuto anche con la nuova gomma qualche problema, qui abbiamo recuperato abbastanza bene".
- di Redazione SkySport24
Ducati, Tardozzi: "Dovi concentrato su ultime modifiche di assetto. Stiamo andando bene, a dispetto della classifica dei tempi. Ci interessa il passo gara, non il time attack e non siamo messi male".
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche