Test Moto2 e Moto3 a Jerez: tempi da record per Gardner e Garcia

MotoGp

Marta Abiye

gardner_moto_2

Nella classe intermedia l'australiano ha preceduto Bastianini e Luthi. McPhee e Ogura i primi inseguitori dello spagnolo nella cilindrata inferiore

TEST LOSAIL, DAY-3 MINUTO PER MINUTO

Prima giornata di test ufficiali sul circuito di Jerez de la Frontera (dopo quelli privati tenuti sempre sul circuito spagnolo) per Moto2 e Moto3. Nella classe intermedia il più veloce è stato Remy Gardner che a pochi minuti dalla fine dell’ultimo turno ha stampato un 1:40.848. L’australiano non solo è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1:41 ma  ha anche battuto di circa 3 decimi il record della pole position del GP del 2019 firmata da Jorge Navarro. In seconda posizione, staccato di poco più di due decimi, troviamo un sempre più consistente Enea Bastianini che quest’anno nel team Italtrans sarà affiancato dal campione del mondo della Moto3 Lorenzo Dalla Porta, ancora in fase di adattamento alla nuova categoria. Terzo Thomas Luthi, il veterano della categoria, si conferma tra i più competitivi anche in questo inizio di stagione. Bene Edgar Pons, che al suo ritorno "a tempo pieno" nel Motomondiale si piazza in quarta posizione davanti al migliore dei debuttanti della categoria, lo spagnolo Aron Canet, sorprendente fin da subito per la grande velocità. Conferme positive da MV Augusta con Simone Corsi che si piazza in settima posizione alle spalle di Nagashima. Tra gli italiani bene anche Marini, Bezzecchi e Di Giannantoio, nonostante un virus gastrointestinale. Dopo la brutta caduta rimediata durante i test privati, Stefano Manzi ha provato a scendere in pista, ma è ancora molto dolorante. A causa della frattura all’omero della spalla destra è ancora assente Sam Lowes, che sicuramente salterà anche i prossimi test a Losail.

Enea Bastianini, secondo nella 1^ giornata di test a Jerez

Moto3, Garcia davanti a tutti

In Moto3, sono tutti molto vicini: ben 16 piloti racchiusi in poco più di un secondo. Il più veloce è stato Sergio Garcia, capace di siglare il nuovo record della pista davanti a McPhee Ogura. Bene il team Sic58 con Antonelli quarto e Suzuki sesto alle spalle di Rodrigo. Chiude la top ten Romano Fenati, seguito da Foggia. Più attardato Tony Arbolino, che domani inizierà a lavorare con la moto 2020. 

I più letti