MotoGP, test Qatar. Rins: "Diamo il 100%", Mir: "Ottime sensazioni"

MotoGp
©Getty

La Suzuki è stata la regina della prima giornata di test a Losail. L'entusiasmo di Rins (1°): "Merito del team, diamo il 100%". Mir: "Potremo iniziare bene il Mondiale". Per tutti gli approfondimenti, appuntamento alle 23: 30 con "Paddock Live Show"

TEST LOSAIL, DAY-3 MINUTO PER MINUTO

Inizia con una sorpresa la tre giorni di test in Qatar, ultima occasione per i team per provare nuove soluzioni prima dell'inizio del Mondiale 2020. Sul circuito di Losail, teatro del primo GP della nuova stagione (in programma l'8 marzo alle 16, diretta su Sky Sport MotoGP), sono state le due Suzuki le moto più veloci del Day-1. Un rendimento che segue quanto di buono fatto vedere dalla casa giapponese a Malesia e che lascia intravedere una stagione importante.

Rins: "Continuiamo a dare il 100%"

Il leader di giornata è stato Alex Rins: "Sono molto contento per come è andata la giornata. Abbiamo fatto molti giri, provando molte cose che non eravamo riusciti a testare a Sepang". Lo spagnolo punta a consolidare la crescita con la propria squadra: "Domani e dopo faremo due giornate in cui dare il 100%. Sono contento per il team che ha fatto e continua a fare un gran lavoro, e il risultato di fine sessione lo dimostra. L'obiettivo è continuare a migliorarci".

Mir: "Ottima confidenza e feeling"

Secondo nel Day-1, Joan Mir si dimostra soddisfatto: "Felice per come è andata la giornata di oggi, dal primo momento che sono salito in moto ho trovato confidenza e feeling, e per questo per tutto il giorno sono rimasto davanti". Lo spagnolo non nasconde anche un certo ottimismo in vista della nuova stagione: "Spero di mantenere questa sensazione, se così sarà vivremo un buon inizio di campionato. Lavoreremo ancora nei prossimi giorni, sicuramente anche gli altri riusciranno a crescere".

 

 

 

I più letti