Coronavirus, MotoGP. Marc Marquez: "Restate a casa e tornerà la normalità"

coronavirus
Vera Spadini

Vera Spadini

Marc Marquez ha postato su Instagram una foto che lo ritrae a casa insieme al fratello Alex, accompagnata dall'hashtag #iorestoacasa. Un modo per sensibilizzare tutti sulle misure di sicurezza per contrastare la diffusione del coronavirus: "La responsabilità ci aiuterà sicuramente a tornare alla normalità"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Marc Marquez si unisce all’appello #iorestoacasa, hashtag che unisce tutti gli sportivi nella volontà di sensibilizzare le persone a non lasciare la propria abitazione per evitare la diffusione del coronavirus. La Spagna sta vivendo giorni molto difficili, i casi di positività sono arrivati quasi a 6000 e le vittime sono oltre 180. Lunedì mattina entrerà in vigore un decreto che imporrà limitazioni molto simili a quelle vigenti in Italia: divieto di circolazione e spostamenti, salvo per cause di forza maggiore, per un periodo di 15 giorni, come annunciato dal presidente spagnolo Pedro Sanchez in un breve discorso televisivo alla nazione.

L'appello di Marc Marquez su Instagram

L’unico modo che abbiamo per fermare il contagio è restare a casa. In questo senso gli sportivi danno l’esempio: l’immagine familiare postata su Instagram da Marc Marquez, insieme al fratello Alex e ai suoi cani, è accompagnata da un messaggio semplice e incisivo: “Seguiamo tutte le raccomandazioni, con questa situazione eccezionale #iorestoacasa. La responsabilità ci aiuterà sicuramente a tornare alla normalità”. Per chi vive a 300 km all’ora non è facile stare fermo, ma è l’unico modo per essere campioni in questo momento.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche