MotoGP, Ducati ha un accordo di massima con Jorge Martin

MotoGp
Antonio Boselli

Antonio Boselli

©Getty

Il 22enne pilota spagnolo, campione del mondo della Moto3 nel 2018, ha un accordo di massima con la Ducati. I contratti non sono stati ancora firmati, ma l'idea della casa di Borgo Panigale è quella di far passare Jorge Martin per il Team Pramac nel 2021, per poi vederlo promosso nel team ufficiale

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Il motomondiale è fermo, ma il mercato piloti è decisamente in movimento. Il team che deve dare ancora una propria fisionomia al presente e al futuro è sicuramente la Ducati.

 

Prima di risolvere il rebus del team ufficiale per il 2021, se pare certa la promozione di Miller, con Dovizioso la trattativa è ancora da avviare, la casa di Borgo Panigale sta già pianificando il futuro. Così si spiega l’accordo di massima che è stato raggiunto con Jorge Martin per il 2021. Nessun contratto firmato, ma c’è la condivisione di avviare un percorso di lungo termine, una scommessa ponderata per Ducati considerando che per tanti Martin è un futuro campione della MotoGp.

 

L’idea, come già sperimentato negli ultimi anni, potrebbe essere di far correre il pilota spagnolo con il team Pramac per un anno per poi portarlo quanto prima nel team ufficiale. Martin può contare su un titolo del mondo della Moto3 conquistato nel 2018, su un grande talento naturale e su una determinazione feroce. Tutti elementi necessari per diventare protagonista in MotoGp, soprattutto su una moto importante come la Ducati.

MOTOGP: SCELTI PER TE