MotoGP, Zarco: "Punto a sostituire Miller in Pramac, sognando la Ducati ufficiale"

Mercato piloti
Antonio Boselli

Antonio Boselli

A Misano per allenarsi con la sua Panigale V4, Zarco a Sky chiarisce: "Sogno la Ducati ufficiale di Dovizioso, anche se il passaggio alla Pramac al posto di Miller sarebbe quello più logico"

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

A Misano, nel corso della seconda giornata di test, allenamento anche per Johann Zarco: assistito nel box dal suo capotecnico del team Ducati Avintia Marco Rigamonti, il pilota francese ha caricato la sua Panigale V4 sul proprio furgone e dalla Francia ha raggiunto il circuito di Misano. In primo piano il mercato piloti: "L'unico posto che rimane nella Ducati ufficiale è di Dovizioso, credo che per loro sia importante perchè è un pilota che può andare sul podio ad ogni gara e per un team ufficiale è giusto sia così. Questo è un sogno che non voglio dimenticare, voglio tenerlo in mente...Chissà che iniziando il Mondiale bene, riprendendo fiducia, forse possa avere una grande chance di prendere quel posto, qualora Dovizioso non abbia più voglia di continuare".

Zarco

"La cosa più logica per me, però, sarebbe quella di stare con la Ducati, fare uno step in avanti magari con la Pramac perché hanno le moto ufficiali, prendendo il posto di Miller con il gruppo di lavoro che ho adesso. Questa sarebbe la cosa più logica, ma bisogna anche meritarselo, dobbiamo vedere le prime gare", aggiunge Zarco.

MOTOGP: SCELTI PER TE