Dovizioso, infortunio dopo incidente in motocross: operato per frattura alla clavicola

MotoGp

L'intervento, effettuato al Policlinico di Modena, è perfettamente riuscito. Il pilota della Ducati ha lasciato questo lunedì l'ospedale. Si era fatto male in una gara di motocross sul circuito di Monte Coralli, a Faenza. Fra 10 giorni dovrebbe tornare in moto. Il manager Battistella: "Sarà pronto per il primo GP"

MOTOGP 2020 SU SKY: CALENDARIO E DETTAGLI

Brutta domenica per Andrea Dovizioso: nel corso della prima manche della gara di motocross del Campionato regionale Emilia Romagna sul circuito di Monte Coralli, a Faenza, Dovi è atterrato male infortunandosi alla spalla sinistra. La prima radiografia effettuata all'ospedale di Forlì, dove Dovizioso si è subito diretto in seguito alla caduta, aveva confermato la frattura della clavicola sinistra: si è scelto per l'intervento chirurgico, effettuato nella serata di domenica al Policlinico Modena dal Prof. Porcellini, in modo da accorciare i tempi in vista dell’inizio del Mondiale in programma il 19 luglio sul tracciato di Jerez de la Frontera. Dovizioso +è stato dimesso la mattina di lunedì ed è rientrato a Forlì in compagnia della fidanzata. 

Il dettagio dell'intervento chirurgico 

"Dovizioso è arrivato con una frattura scomposta dell'esterno sternale della clavicola, quindi un pochino più complessa - ha dichiarato al termine dell'intervento il professor Giuseppe Porcellini -. L'abbiamo ridotta, mettendo una placca per stabilizzare. Con Fabrizio Borra che è il suo fisioterapista abbiamo programmato tutto. Adesso sarà un veloce lavoro per tornare subito in moto. Dal punto di vista clinico le condizioni sono ottime. Se sarà regolarmente al via della stagione il 19 luglio? La medicina non è una scienza esatta, ma sono molto ottimista e credo che ce la farà. L'altra volta è tornato a gareggiare in 21 giorni. I motocicilsti hanno qualcosa in più, sono gente che sopporta il dolore"

Manager Battistella: "Sarà pronto per il primo GP"

Il manager di Dovizioso era stato il primo a fornire dettagli sull'infortunio: "Andrea è dolorante, ma sereno. Si tratta di una frattura che potrebbe anche non essere operata, lo facciamo per permettere ad Andrea di allenarsi di nuovo tra pochi giorni ed essere pronto per la prima gara". Quanto successo influirà sui rapporti con la Ducati, sul futuro di Dovi nel team di Borgo Panigale? "La trattativa per il 2021 va da sé, siamo concentrati sul presente. Questo è un piccolo intoppo che va risolto immediatamente, penseremo al 2021 quando si deciderà di avviare nuova negoziazione". 

Dovizioso, infortunio in motocross

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche