Valentino Rossi: "Sarebbe stato bello correre con Dovizioso in MotoGP anche nel 2022"

petronas

Rossi presenta il GP di Aragon: "Questa è una pista molto difficile, il degrado delle gomme è sempre tosto, non è un circuito buono per la Yamaha". Sul rapporto con Dovizioso, presente ad Aragon per far visita alla Petronas, in vista del debutto a Misano con il team satellite Yamaha: "Io e Andrea formeremo una bella squadra, sarebbe stato bello correre insieme anche nel 2022, ma io mi ritirerò a fine stagione". Domenica MotoGP alle 14, la F1 corre a Monza alle 15: tutto live su Sky

GARA MOTOGP LIVE

Dopo la gita a Mirabilandia con i piloti dell’Academy VR46, Rossi torna a concentrarsi sulla stagione di MotoGP. Lo attende il GP di Aragon, una pista tradizionalmente complicata per la Yamaha, anche per via del degrado delle gomme. "Era da un po' di anni che volevamo andare a Mirabilandia, è stato bello. Siamo riusciti a organizzarci con Uccio, ci siamo divertiti come bambini, non volevamo più andare via, è stata una bella emozione". Messa da parte la giornata di relax sulle montagne russe, Valentino analizza la sua ultima gara a Silverstone, per provare a migliorare in vista del GP spagnolo: "A Silverstone sono stato piuttosto veloce in tutto il weekend, ma purtroppo in gara non abbiamo raccolto tanto. Aragon è una pista particolare, interessante, molto difficile. Qui il degrado delle gomme è sempre tosto. Troveremo condizioni differenti rispetto agli ultimi anni, quando faceva molto freddo. Invece questa volta si prevedono giorni caldi e forse dovremo usare le gomme dure. Storicamente questa non è una pista buona per la Yamaha".

"Io e Dovizioso abbiamo un bel rapporto"

petronas

Dovi: "Felicissimo di tornare in pista a Misano"

In attesa di vederlo a Misano in sella alla Yamaha, Dovizioso ha fatto visita alla Petronas nel paddock di Aragon. Valentino è entusiasta all’idea di correre insieme ad Andrea per il resto della stagione: "Io e Dovizioso formeremo una bella squadra, siamo due piloti italiani con tanta esperienza, inoltre abbiamo anche un bel rapporto. Non ci siamo ancora incontrati, ma sono molto curioso di vedere come andrà sulla Yamaha e cosa dirà della M1, è una moto sicuramente molto diversa dalla Ducati. Sarebbe stato bello essere insieme anche nel 2022, ma io mi ritirerò a fine stagione. Intanto Morbidelli sta combattendo contro il tempo per provare a tornare a Misano con la Yamaha ufficiale, spero vada tutto bene, è una riabilitazione dura, ho visto Franco soffrire molto"

"Prima vedete la MotoGP, poi la Formula 1 a Monza"

ferrari

Leclerc scalpita: "Carico a bestia per Monza!"

Nel weekend del GP di Aragon si svolge anche il GP di Monza. Nessuna paura, non c’è contemporaneità tra le gare di MotoGP e di Formula 1: le moto scattano domenica 12 settembre alle 14, mentre le macchine iniziano alle 15. "È tutto fatto per poter vedere entrambe le gare dall’inizio alla fine: prima vedete le moto e poi le macchine", dice giustamente Valentino.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche