MotoGP, GP d'Austria. Bagnaia: "Non penso al Mondiale, concentrato gara per gara"

ducati
©IPA/Fotogramma

Le parole del ducatista in ottica rimonta Mondiale dopo le due vittorie consecutive ad Assen e Silverstone: Pecco arriva sul tracciato austriaco forte dei 50 punti conquistati negli ultimi due GP e di un distacco da Fabio Quartararo sceso ora a 49 lunghezze. "Ma non penso al campionato, voglio restare concentrato gara per gara"

GP AUSTRIA, LA GARA LIVE

"A Silverstone siamo riusciti a recuperare diversi punti in classifica, ma per il momento non voglio pensare al Mondiale. Devo restare concentrato gara per gara, cercando di ottenere il massimo ogni weekend. Nell’ultimo GP ho conquistato una vittoria inaspettata e credo sia stata una delle più belle della mia carriera". Così Pecco Bagnaia alla vigilia del Gran Premio d'Austria. Sul circuito di Spielberg il torinese proverà a rosicchiare altri punti a Quartararo, per ridurre ulteriormente il gap dal leader del campionato (sono 49 i punti di differenza tra i due dopo la Gran Bretagna).  "Ora c'è l'Austria, una pista che storicamente è sempre stata favorevole a Ducati - ha concluso il ducatista -. Bisognerà vedere come sarà ora con la nuova chicane, ma sono convinto che ci siano comunque i presupposti per fare bene. Sono entusiasta di poter correre di nuovo al Red Bull Ring". Ducati ha vinto cinque volte nelle ultime sei edizioni del GP d'Austria (tre vittorie di Dovizioso, una a testa per Iannone e Lorenzo), con Brad Binder su KTM unico intruso nel 2021. Bagnaia vuole riportare la Desmosedici sul gradino più alto.

Miller: "Voglio riscattarmi dopo la sfortuna dello scorso anno"

leggi anche

Si torna in Austria: tracciato, numeri e curiosità

Così invece Jack Miller, reduce dall'ottimo terzo posto conquistato a Silverstone alle spalle di Maverick Vinales. "Sono felice di tornare a correre in Austria - le sue parole -. Il Red Bull Ring è un tracciato che mi piace e dove in passato sono già salito sul podio. Lo scorso anno siamo stati sfortunati con una caduta nella prima gara e la pioggia che ci ha sorpresi nella seconda.  Il mio obiettivo è quello di potermi riscattare quest’anno: le mie sensazioni sulla Desmosedici GP sono davvero ottime. Sono fiducioso e determinato a fare bene anche in questa gara”.