SBK 2019. Dall’Igna: “Con la Panigale V4 abbiamo cambiato la filosofia Ducati”

Motori
Gigi Dall'Igna (foto: WorldSBK.com)
dalligna_superbike

Gigi Dall’Igna soddisfatto dai risultati in pista della Panigale V4 ai test del Motorland di Aragon di questa settimana. La nuova moto segna una nuova era Ducati. Il lavoro da fare resta molto, ma i primissimi riscontri sono molto incoraggianti

CALENDARIO 2019

Gigi Dall’Igna, Direttore Generale Ducati Corse, impegnato con la MotoGP nell’ultimo GP della stagione a Valencia, parla della nuova sfida della casa bolognese nel mondiale Superbike. In base ai dati raccolti ad Aragon dalla squadra impegnata nel WSBK emerge una certa soddisfazione per le prestazioni della nuova Panigale V4R che ha esordito in pista con Davies e Rinaldi. Ecco le parole del DG Ducati.

“Sono piuttosto soddisfatto. Il V4 (della nuova Panigale) è stato sicuramente il più grande cambiamento dal mio arrivo in Ducati. Abbiamo cambiato la nostra filosofia in SBK e posso dire di essere soddisfatto dei feedback ricevuti dai nostri piloti dopo il primo contatto con la nuova moto. Avremo chiaramente molto lavoro da fare durante l’inverno, ma il primo passo è stato positivo. La moto è completamente nuova, dobbiamo sviluppare ogni area, principalmente il telaio. Delle prestazioni del motore siamo contenti, ma dobbiamo trovare il miglior set up possibile per i due piloti che usano la moto durante la stagione. Sia in condizioni di asciutto che di bagnato la moto si è comportata bene. Ovviamente sul bagnato i nostri piloti non hanno cercato il tempo, ma abbiamo lavorato principalmente sull’ergonomia e sul set up. Complessivamente siamo piuttosto soddisfatti delle prestazioni”.

(intervista di WorldSBK.com)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche