[an error occurred while processing this directive]
[an error occurred while processing this directive]
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • LIVE
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • NOTIZIE

Zenit-Juventus, curiosità e statistiche sul match di Champions

Zenit e Juventus si affrontano nella terza giornata della fase a gironi di Champions League: Allegri (reduce da 5 vittorie di fila fra campionato e coppa) insegue un successo per ipotecare la qualificazione. 

ZENIT-JUVE LIVE

Juventus, la situazione del girone

I bianconeri guidano il gruppo H a punteggio pieno dopo i successi nella giornata inaugurale a Malmoe (3-0 firmato A. Sandro, Dybala e Morata) e la pesantissima vittoria allo Stadium contro il Chelsea nello scorso turno (1-0, gol di Chiesa). La Juve potrebbe vincere le prime tre partite stagionali di Champions League per la prima volta dal 2018-19, che coincide con l’ultima stagione di Allegri alla guida dei bianconeri. La Juventus ha vinto le ultime 4 partite della fase a gironi di Champions League senza subire gol, due delle quali in trasferta: 3-0 contro il Barcellona (dicembre 2020) e il 3-0 contro il Malmö. Lo Zenit, invece, ha 3 punti (come il Chelsea ma con peggiore differenza reti anche in virtù del ko a Londra nella 1^ giornata). Dopo la vittoria contro il Malmö nel turno precedente, lo Zenit insegue un secondo successo di fila in Champions che manca dal 2015 (allora furono 5 vittorie di fila, sotto la gestione di André Villas-Boas.

Zenit-Juventus, le news di formazione

Torna disponibile Matthijs De Ligt, che aveva saltato la Roma per un affaticamento muscolare. Niente da fare per Dybala che invece resterà a Torino con l’obiettivo di recuperare per la gara con l’Inter di domenica. Allegri in Russia può contare anche su Arthur, che ha fatto il suo esordio stagionale domenica scorsa dopo i problemi fisici di inizio stagione.

Juventus, i precedenti contro lo Zenit

Zenit San Pietroburgo e Juventus si sono affrontati in precedenza soltanto nella fase a gironi della Champions League 2008-09: vittoria per 1-0 dei bianconeri a Torino e pareggio per 0-0 in Russia. In tutte le competizioni europee, la Juve è imbattuta negli otto precedenti contro squadre russe (7 vittorie e 1 pareggio), segnando 18 gol e subendone soltanto tre, anche se l’unico match in cui i bianconeri non hanno vinto è stato quello in casa dello Zenit del novembre 2008. Lo Zenit ha perso solo una delle ultime cinque partite casalinghe contro avversarie italiane in competizioni europee (2 vittorie e 2 pari): l'unica sconfitta è arrivata contro il Milan in Champions League nell'ottobre 2012.

Chiellini e Arshavin durante Zenit-Juventus del 25 novembre 2008
Chiellini e Arshavin durante Zenit-Juventus del 25 novembre 2008

Zenit-Juventus, le statistiche individuali

 

  • La prossima sarà la 50^ partita di Paulo Dybala in Champions League. L'argentino diventerebbe il terzo giocatore più giovane (27anni, 339 giorni) a tagliare questo traguardo con la maglia della Juventus nella competizione, dopo Alessio Tacchinardi (27 anni, 98 giorni) e Alessandro Del Piero (27 anni, 326 giorni).
  • Artem Dzyuba ha preso parte attiva a 13 gol con lo Zenit in Champions League (nove reti e quattro assist): soltanto Hulk ha fatto meglio (18) per il club nella competizione. Dzyuba (9) è solo a una marcatura dall’eguagliare il brasiliano (10) come capocannoniere della squadra russa in Champions League.
  • Federico Chiesa ha segnato in ciascuna delle ultime tre partite di Champions League con la Juventus. L'ultimo giocatore ad andare a bersaglio per quattro match di fila con i bianconeri nella competizione è stato Mario Mandzukic, nell’ottobre 2017, mentre l'unico italiano a esserci riuscito con la Juventus è stato Alessandro Del Piero, che ha trovato il gol per cinque gare consecutive due volte (nel 1995 e nel 1997).
  • Douglas Santos, dello Zenit, è il giocatore che ha creato più occasioni su azione in questa Champions League: otto, al pari di Charles De Ketelaere, del Club Brugge. Il brasiliano ha creato sei occasioni su azione contro il Malmö FF nell’ultimo turno: record per un giocatore dello Zenit in una singola partita di Champions League dai tempi di Andrey Arshavin, nel settembre 2008, contro il Real Madrid (sei anche in quel caso).

Zenit–Juventus: come seguire la partita

Segui live la partita di Champions League Zenit-Juventus su Sky Sport Uno e Now oppure attraverso il liveblog di skysport.it.
Le probabili formazioni, tutte le news per arrivare preparato al meglio al match e tutti gli aggiornamenti in diretta live dell’incontro che si giocherà mercoledì 20 ottobre 2021 alle ore 21:00.

In attesa della partita puoi scoprire il mondo dedicato a Zenit e Juventus e su skysport.it.

Vuoi rivedere tutti i numeri o leggere le ultime news di Champions League?
Ultime news
Calendario
Classifiche
Risultati

Riepilogo partita: date e orari

Partita: Zenit–Juventus
Campionato: Champions League
Data: mercoledì 20 ottobre 2021
Orario calcio d’inizio: 21:00