Formula 1 2018, la Ferrari di Vettel vince il GP d'Australia. 2° Hamilton, 3° Kimi

Un capolavoro strategico durante il regime di virtual safety car e la Ferrari del tedesco strappa il primo posto a Hamilton e vince la prima gara del Mondiale 2018. Secondo il britannico della Mercedes, crollato nel finale, e terza l'altra Rossa del finlandese

Gli approfondimenti in Reparto Corse F1 ogni lunedì alle 14.30 su Sky Sport24 (canale 200)

GP D'AUSTRALIA, RIVIVI QUI TUTTE LE EMOZIONI

CLICCA PER TEMPI E ORDINE D'ARRIVO

NON HAI VISTO IL GP D'AUSTRALIA? GLI ORARI DELLE REPLICHE

IL CALENDARIO DELLA F1 2018, TUTTO IN DIRETTA SU SKY

1 nuovo post
IL MEGLIO DEL GP DI MELBOURNE

TUTTE LE STATISTICHE DELLA GARA

Per Vettel è la 48^ vittoria in carriera, la nona da quando è sbarcato in Ferrari.Per Vettel è la 48esima vittoria in carriera, la nona da quando è sbarcato in Ferrari.

Quello del tedesco è anche è anche il 100esimo podio in carriera, diventa così il quarto pilota nella storia dopo M.Schumacher, Hamilton e Prost a tagliare questo traguardo.

La Ferrari torna a vincere il GP inaugurale per due anni in fila volta dopo 16 anni. L’ultima volta ci era riuscita conquistando il primo appuntamento stagionale per quattro anni di fila (Irvine nel 1999, M.Schumacher dal 2000 al 2002).

Raikkonen, 92esimo podio in carriera. Arriva a -5 dal quinto posto all-time di Alonso. Il finlandese insegue lo spagnolo anche nella lista dei podi in Ferrari: è il 41esimo per Raikkonen, a -3 dal terzo posto nella storia del Cavallino occupato da Alonso.

E' il 118esimo podio in carriera per Hamilton, il britannico sale così a 12 stagioni consecutive con almeno un podio: è secondo dietro solo alle 15 di M.Schumacher.

Questa è solo la seconda volta negli ultimi 17 anni che la Ferrari porta due piloti sul podio in Australia. L’unica altra volta era stata nel 2004 con M.Schumacher e Barrichello.

Con quelli di Melbourne, la Ferrari detiene una striscia attiva di 38 stagioni consecutive con almeno un podio, la più lunga di sempre: l’ultimo campionato senza un podio delle vetture Ferrari è quello del 1980.

Negli ultimi 99 GP, per ben 92 volte è andato a podio almeno uno tra Hamilton e Vettel.

Per Hamilton è la 33^ pole position vanificata in carriera (su 73 totali, il 45.2% di queste): solamente Senna non ha sfruttato più pole position di lui in carriera (36).

Questo è il 38esimo GP consecutivo a punti per la Red Bull, diventa così la sesta striscia più lunga di tutti i tempi.

Ricciardo conquista il decimo giro veloce in carriera, diventa il 34esimo pilota della storia (quinto in attività) ad arrivare in doppia cifra. Per lui è il secondo giro veloce nel GP di casa.

Per Alonso è la 16^ stagione consecutive in cui conquista almeno un punto in classifica. Arriva così a -1 dalla striscia record di 17 anni consecutivi detenuta da Jenson Button.

La McLaren ha chiuso con due piloti a punti già nel primo GP stagionale, l’anno scorso era successo solo una volta in 20 gare.

La Force India non ha portato a punti nessuno dei suoi due piloti. L’anno scorso era successo solo una volta, nel GP di Montecarlo, mentre aveva conquistato sempre punti nelle altre 19 gare su 20.
 
 



Di seguito cronaca e tempi della domenica dell'Albert Park
 
 
- di Redazione SkySport24
SEBASTIAN VETTEL HA VINTO IL GP D'AUSTRALIA

Un capolavoro di strategia, magari pure un pizzico di fortuna, ma comunque roba da stropicciarsi gli occhi. La Ferrari vince con Sebastian Vettel il Gran Premio d'Australia, prima prova del Mondiale 2018. Una partenza non perfetta del tedesco alle spalle del compagno di squadra  Kimi Raikkonen e del poleman Lewis Hamilton, ma poi, durante un regime di virtual safety car, il guizzo che ha cambiato e capovolto la gara dell'Albert Park di Melbourne. In una gara non bellissima, su una pista dove è difficile sorpassare, la Scuderia ha mandato ai box per il cambio gomme Seb attorno al 19esimo giro e, una volta tolto il limitatore che impone una determinata velocità in pit-lane, è arrivato il guizzo che ha rispedito il tedesco in pista con Hamilton stavolta alle sue spalle. Di qui è cominciata un'altra gara, fatta di resistenza e grinta almeno fino agli ultimi giri, quando un crollo della W09 dell'inglese - ufficialmente per un problema alle gomme posteriori – ha spianato la strada al successo della Rossa. Un successo doppio, perché sul podio va anche uno strepitoso Raikkonen, apparso in grande forma per tutto il weekend. La Ferrari torna a vincere il GP inaugurale per due anni in fila dopo 16 anni. L’ultima volta ci era riuscita conquistando il primo appuntamento stagionale per quattro anni di fila (Irvine nel 1999, M.Schumacher dal 2000 al 2002). Sembra dunque una nuova alba Rossa in grado di ostacolare e forse mettere fine al "dominio d'argento" degli ultimi anni. In tal senso appare già fondamentale la prossima gara in Bahrain. A questo appuntamento sono rimandati per un giudizio più chiaro i piloti Red Bull (4° Ricciardo e 6° Verstappen) e Bottas. L'altro driver della Mercedes, scattato con una penalità, ha affrontato una gara anonima e chiusa all'ottavo posto solo dopo alcuni ritiri. Occhio ad Alonso, rinato e quinto con la McLaren, peccato per le Haas, entrambe fuori dopo aver toccato il quarto posto con Magnussen. E così il primo round della sfida Mondiale va alla Ferrari e toglie il sorriso ad Hamilton. Quello stesso sorriso che il campione in carica, in conferenza stampa, aveva dichiarato di voler togliere a Vettel. 

ORDINE D'ARRIVO: VETTEL, HAMILTON, RAIKKONEN, RICCIARDO, ALONSO, VERSTAPPEN, HULKENBERG, BOTTAS, VANDOORNE, SAINZ, PEREZ, OCON, LECLERC, STROLL, HARTLEY.

PILOTI OUT: GROSJEAN, MAGNUSSEN, GASLY, ERICSSON, SIROTKIN
- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
 
 
- di Redazione SkySport24
Per Hamilton è il 118esimo podio in carriera, il britannico sale così a 12 stagioni consecutive con almeno un podio: è secondo dietro solo alle 15 di M.Schumacher.
 
- di Redazione SkySport24
Per Raikkonen è il 92esimo podio in carriera, arriva a -5 dal quinto posto all-time di Alonso. Il finlandese insegue lo spagnolo anche nella lista dei podi in Ferrari: è il 41esimo per Raikkonen, a -3 dal terzo posto nella storia del Cavallino occupato da Alonso.
 
- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
Per Vettel è anche il 100esimo podio in carriera, diventa così il quarto pilota nella storia dopo M.Schumacher, Hamilton e Prost a tagliare questo traguardo.
- di Redazione SkySport24

Sul podio Vettel, va a prendersi gli applausi del pubblico di Melbourne

- di Redazione SkySport24
Arrivabene: "C'è chi parla e chi fa i fatti, ma non mi metto in mezzo alle schermaglie tra piloti"
- di Redazione SkySport24

Piloti verso il podio, Vettel ora va a godersi un successo favoloso.

- di Redazione SkySport24
ULTIMO GIRO
 
Sebastian Vettel chiude senza problemi l'ultimo giro e vince il GP d'Australia. Secondo Hamilton e terza l'altra Ferrari di Raikkonen. Una gara impeccabile del tedesco.
- di Redazione SkySport24
GIRO 57
 
Il crollo di Hamilton: non può essere solo un problema di gomme, ma probabilmente anche un problema si scollegamento.
- di Redazione SkySport24
GIRO 56

Raikkonen e Ricciardo ora vedono davanti a loro Hamilton. 3.4 la differenza tra Lewis e Kimi.
- di Redazione SkySport24
BOX MERCEDES: sono le gomme posteriori il problema di Hamilton e sta cercando di salvarle.
- di Redazione SkySport24
GIRO 55

Viaggia tranquillo Vettel, continua a calare la prestazione di Hamilton. Ora Raikkonen tenta l'attacco sul britannico, guadagna 3 decimi.
- di Redazione SkySport24
GIRO 54

​Continua a perdere decimi in ogni settore Hamilton.
- di Redazione SkySport24
Giro 53

Calo preoccupante di Hamilton. C'è un problema sulla Mercedes.
- di Redazione SkySport24
RALLENTA HAMILTON
- di Redazione SkySport24
GIRO 52

Hamilton, in due giri ha azzerato un gap di 3 secondI. Ritmo Mercedes senza dubbio costante e notevole, ma la gara della Ferrari è stata perfetta finora.
- di Redazione SkySport24
GIRO 51

Torna ad essere molto vicino Hamilton su Vettel. Respira un po' Raikkonen, si allenta la pressione di Ricciardo.
- di Redazione SkySport24
GIRO 50
 
Vettel guadagna 2 centesimi nel primo settore. Questa la ten: Vettel, Hamilton, Raikkonen, Ricciardo, Alonso, Verstappen, Hulkenberg, Bottas, Vandoorne, Sainz.
- di Redazione SkySport24
Team radio Sainz: "Ho mal di stomaco, non sto bene, devo vomitare"
- di Redazione SkySport24
GIRO 49

Team radio Vettel: "Passa Hartley prima che sia troppo vicino a te"
- di Redazione SkySport24
10 GIRI AL TERMINE DEL GRAN PREMIO
- di Redazione SkySport24
GIRO 48

28.9 per Hamilton nel settore centrale, guadagna un po' Vettel. Boccata d'ossigeno prima dei doppiaggi.
- di Redazione SkySport24
GIR0 47

Hamilton attaccato alla Ferrari, con Vettel che resiste ancora. 
- di Redazione SkySport24
Team radio Hamilton: "Posso spingere adesso?"
 
- di Redazione SkySport24
GIRO 46
 
1.26.785 per Vettel, giro VELOCE, fondamentale per allentare la pressione di Hamilton. Intanto Verstappen torna ad attaccare la quinta posizione occupata da Alonso.
- di Redazione SkySport24
GIRO 45

7 secondi tra Vettel e Ricciardo, che quarto con la Red Bull. La Ferrari cerca di salire sul gradino più alto del podio in Australia per il secondo anno consecutivo: non succede da ben 16 anni, allora il Cavallino vinse ben quattro GP di fila qui (Irvine nel 1999 e poi Schumacher dal 2000 al 2002).
- di Redazione SkySport24
GIRO 44

+0.955 il distacco tra Vettel ed Hamilton. +6.412 quello di Raikkonen
- di Redazione SkySport24
GIRO 43
 
Per Hamilton tre giri veloci negli ultimi 3 passaggi: 26.889, 26.880, 26.843.
- di Redazione SkySport24
GIRO 42 

Hamilton fa stesso spesso fuori traiettoria anche per evitare di surriscaldare il motore. E' molto vicino a Vettel.
- di Redazione SkySport24
GIRO 41

Sta dando tutto Hamilton, Vettel per ora regge.
- di Redazione SkySport24
GIRO 40

Vettel sta spingendo per allungare nuovamente. Altro giro veloce per Hamilton in 1.28''
- di Redazione SkySport24
GIRO 39

Hamilton cerca la traiettoria per stare più stretto e avvicinarsi. Giro veloce, scende sotto l'1.27''. A questo punto è ancora più chiaro che sarà un finale ad alta tensione.
- di Redazione SkySport24
Team radio Ricciardo: "Mettigli pressione, farà degli errori"
- di Redazione SkySport24
GIRO 39

Raikkone sembra potersi difendere al momento dalle manovre di avvicinamento della Red Bull
- di Redazione SkySport24
GIRO 38

Finte a destre e finte a sinistra: occhio a Ricciardo che prepara la sua mossa su Raikkonen. L'australiano guida al limite per cercare lo spazio per passare la Ferrari.
- di Redazione SkySport24
GIRO 37

Caccia aperta a Vettel per Hamilton. E Ricciardo mette nel mirino Raikkonen.
- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
GIRO 36

+0.842 il distacco di Hamilton da Vettel. Tra il britannico e il tedesco anche una sfida di nervi ora.
- di Redazione SkySport24
GIRO 35

1.27.559 per Hamilton cha non guadagna nulla su Vettel. Ricciardo si avvicina alla Ferrari di Raikkonen. Il finlandese sembra un po' scarico, ma deve saper gestire ora.
- di Redazione SkySport24
GIRO 34

1.27.829 per Vettel che guadagna poco sugli inseguitori. Alonso, quinto, prova ad avvicinarsi alla Red Bull di Ricciardo. Finalmente un Alonso e una McLaren che danno battaglia.
- di Redazione SkySport24
GIRO 32

Hulkenberg passa Verstappen, ma poi la Red Bull si riprende la sesta posizione. Bel duello. Bottas in zona punti, la sua Mercedes è nona.
- di Redazione SkySport24
GIRO 31

Via la safety car. Ora tocca a Vettel fare il ritmo della gara dopo una strategia coraggiosa della Ferrari di differenziare la corsa dei suoi due piloti.
- di Redazione SkySport24
A BREVE L'UCITA DI PISTA DELLA SAFETY CAR.
- di Redazione SkySport24
FERRARI

Con questi 10 giri appena trascorsi in testa, Vettel è diventato il terzo pilota della storia a tagliare il traguardo dei 3000 giri al comando in carriera dopo M.Schumacher e Hamilton.
- di Redazione SkySport24
FOCUS HAAS

L’Australia non porta bene alla Haas: la scuderia statunitense aveva già raccolto tre ritiri totali nel 2016 e nel 2017, questi di Magnussen e Grosjean sono quindi il quarto e il quinto ritiro nelle tre edizioni corse qui. Le telecamere inquadrano un Grosjean molto perplesso.
- di Redazione SkySport24
IN CORSO IL GIRO 28 IN REGIME DI SAFETY CAR
- di Redazione SkySport24
Si passa dalla virtual safert car alla safety car per recuperare la macchina di Grosjean.
- di Redazione SkySport24
Team radio Hamilton: "Ho fatto qualcosa io di sbagliato?"
- di Redazione SkySport24

Si gira ancora con la safety. Vettel, ora al comando, ha montato gomma gialla.

- di Redazione SkySport24
CAPOLAVORO DI VETTEL: VA IN SOSTA IN REGIME DI VIRTUAL SAFETY, ACCELERA QUANDO PUO' IN PIT LANE E RIENTRA IN PISTA AL COMANDO
- di Redazione SkySport24
VIRTUAL SAFETY CAR

Pazzesco quello che è accaduto alla Haas in due giri e dopo le soste: si fermano e abbandonano il GP sia la macchina di Magnussem che quella di Grosjean. Siamo in regime si virtual safety car. Ottima strategia della Ferrari e ora sarà battaglia.
- di Redazione SkySport24
GIRO 25
 
Sosta anche per Ricciardo. E si ferma anche Grosjean con l'altra Haas.
- di Redazione SkySport24
GIRO 24

BANDIERA GIALLA. Si ferma Magnussen! Peccato per la sorpresa di questo GP, problema alla posteriore sinistra. Si ritira.
- di Redazione SkySport24
GIRO 22

Gra anonima di Bottas, 12esimo e con tante critiche che gli stanno già piovendo addosso. In Bahrain dovrà fare davvero un altro weekend. Lungo di Sainz e passa Alonso al nono posto.
- di Redazione SkySport24
GIRO 21

​Hamilton con gomma più fresca non riesce a prendere il largo da Raikkonen, che lo insegue al terzo posto. Arriva il primo pit per la Red Bull di Verstappen. Gomma gialla, rientra alle spalle di Ocon: è 14esimo.
- di Redazione SkySport24
GIRO 20

Resta fuori Vettel, Hamilton è secondo dopo la sosta.
- di Redazione SkySport24
GIRO 19

​Raikkone rientra in 3^ posizione, davanti al gruppo Haas e Red Bull. Intanto la Mercedes richiama Hamilton ai box per il suo pit stop.
- di Redazione SkySport24
GIRO 18
 
Ricciardo, a 27 secondi da Hamilton, tenta una (lenta) rimonta sulle prime posizioni. Fuori i meccanici Ferrari: pit per Kimi Raikkonen.
- di Redazione SkySport24
GIRO 17

Hamilton procede con grande tranquillità. Gasly si ritira con la Toro Rosso.
- di Redazione SkySport24
GIRO 16
 
Raikkonen non ha risposto al team radio della squadra. Al momento sono 3 i secondi di distacco da Hamilton, ma il finlandese è pimpante. E' da tanto che non lo si vede così in forma Mondiale. Vettel, invece, sembra crollato con le prestazioni. 1.28'7 nel suo ultimo passaggio.
- di Redazione SkySport24
Team radio Raikkonen: "Momento critico, spingi quanto puoi. Si avvicina il pit".
- di Redazione SkySport24
GIRO 15

Procede molto lentamente la Toro Rosso di Gasly. Problemi, sembra destinato a lasciare il GP. Il pilota rientra ai box. Motore?
- di Redazione SkySport24
GIRO 14

Sembra entrato in modalità "gestione gara" Lewis Hamilton. +2.657 il distacco di Raikkonen, +5.110 quello di Vettel.
- di Redazione SkySport24
GIRO 13

Informato Alonso via radio dell'arrivo di Vandoorne alle sue spalle. E lo spagnolo dice: "Parla più forte, così perdi energie...". Alonso è 10°

 
- di Redazione SkySport24
GIRO 11

​Giro veloce di Vettel, ma Raikkonen continua a tenere un ritmo alto nel tentativo di accorciare su Hamilton. "Prova a stare più vicino" è l'indicazione che arriva dal box della Scuderia.
- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
GIRO 10
 
VERSTAPPEN! SOVRASTERZO DA BRIVIDO MA TIENE LA MACCHINA CHE SI GIRA E TORNA IN PISTA.
- di Redazione SkySport24
GIRO 9

+2.406 è il distacco tra i primi due, Hamilton e Raikkonen. Intanto Bottas passa Ocon e va al 13esimo posto. 1.29.003 per Raikkonen che accorcia di poco su Hamilton. 
- di Redazione SkySport24
GIRO 8

Bottas, scattato 15esimo, non ha fatto grandi cose in partenza. E' solo 14esimo, a 23 secondi dal compagno di squadra Hamilton.Sembrano due macchine diverse.
- di Redazione SkySport24
 Rientra ai box l'Alfa-Sauber di Ericsson. Siamo sempre in regime di bandiera gialla. Si comincia a scorgere un po' di degrado sulle gomme di molte monoposto. Via la bandiera gialla, si ricomincia a girare regolarmente. Fuori dalla gara anche Ericsson.
- di Redazione SkySport24
BANDIERA GIALLA
- di Redazione SkySport24
GIRO 5
 
Ricciardo e Hulkenberg si sfiorano: in ballo tra i due c'è la settima posizione. Arriva il sorpasso cattivo del pilota della Red Bull. Intanto si pianta la Williams di Sirotkin, probabilmente un lungo causato da un problema ai freni. Non comincia bene l'avventura Mondiale per il pilota russo.
- di Redazione SkySport24
GIRO 4

Continuano a girare con gli stessi tempi i primi tre. Ritmi simili tra Ferrari e Mercedes. Intanto una scodata paurosa per la Red Bull di Verstappen.
- di Redazione SkySport24
GIRO 3

Siamo già in zona Drs.Hamilton tiene la testa della corsa. Red Bull in pista con le super soft. Hartley ha già fatto il suo primo pit per montare le gialle.
- di Redazione SkySport24
GIRO 2
 
La Toro Rosso di Hartley passa in pit-lane ma rientra subito in pista
- di Redazione SkySport24
GIRO 1
 
Non bene Hamilton, che però tiene la posizione. Raikkonen insegue al secondo posto, poi Vettel. Paurosa partenza della Haas con Magnussen. C'è stato un tentativo di Raikkonen di passare Hamilton, il britannico ha resistito all'aggressività del finlandese.
- di Redazione SkySport24

Partite bene le Ferrari, Hass in mezzo alle Red Bull. Hamilton tiene la posizione

- di Redazione SkySport24
SU I MOTORI, VIA!

Scattato il GP di Melbourne, via alla stagione di F1.
- di Redazione SkySport24
MACCHINE IN GRIGLIA
 
Ci siamo, le macchine si sistemano sulla griglia di partenza.
- di Redazione SkySport24

5.303 la lunghezza del circuito, 58 i giri da percorrere.

- di Redazione SkySport24
Team radio Hamilton: gli ingegneri segnalano vento al pilota
- di Redazione SkySport24
INSTALLATION LAP

​367 metri da percorrere per il giro di ricognizione. Iniziato ora.
- di Redazione SkySport24
CONTO ALLA ROVESCIA

Facciamo salire i giri, solo due minuti al giro di ricognizione. Ieri la 73^ pole di Hamilton. Cielo sereno su Melbourne, qualche nuvola all'orizzonte. Ma occhio all'insidia vento...
- di Redazione SkySport24
NELLA TESTA DEI PILOTI

Abbiamo visto grande concentrazione in griglia negli occhi dei due ferraristi Raikkonen e Vettel. La partenza sarà fondamentale per cercare di ostacolare e magari passare il poleman Lewis Hamilton. Molto insidiosa curva 1, lì potrebbe esserci la prima svolta del GP.
- di Redazione SkySport24
NUMERI DEL GP

Sulle 33 edizioni disputate fino ad oggi, in 14 casi ha vinto chi era scattato in pole (il 42.4% delle volte): 5 volte è successo ad Adelaide, 9 invece a Melbourne. L'ultima volta risale al 2015 con Lewis Hamilton.
- di Redazione SkySport24
10 MINUTI AL VIA DEL GP D'AUSTRALIA
- di Redazione SkySport24
Macchine in griglia, ultimi controlli dei tecnici. Il solo Vettel è fuori dalla monoposto e chiacchiera con il suo fisioterapista.
- di Redazione SkySport24
Pubblico numerosissimo all'Albert Park e tutti pronti a vivere 58 giri mozzafiato che aprono la stagione di Formula 1. L'Albert Park è un circuito cittadino, dunque di solito aperto alla circolazione ordinaria delle auto, e si trova attorno all'omonimo parco.
- di Redazione SkySport24

Iinno australiano all'Albert Park, lo ascoltiamo anche da qui.

- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
Giro attorno alla sua monoposto Raikkonen, controllo dell'asfalto e posizionamento nella piazzola è ciò che sta verificando il finlandese.
- di Redazione SkySport24

.

- di Redazione SkySport24
Gli ingegneri della Mercedes sbirciano verso la Ferrari SF71 H.
- di Redazione SkySport24
Verstappen monta pneumatici diversi rispetto ai primi tre in griglia
- di Redazione SkySport24

Prove di partenza alla fine della pit-lane. Test fondamentali, momento di alta tensione. Anche per il poleman Hamilton: un errore al via può essere decisivo. .La parola più vera per descrivere quanto fatto in qualifica in Australia da Lewis Hamilton l’ha usata Nico Rosberg, uno che ha dovuto praticamente annientarsi nel 2016 per riuscire a batterlo: impressionante.

- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24

I più letti