MotoGP, test di Sepang: risultati e tempi della prima giornata di shakedown

MotoGp

Nel primo shakedown di Sepang il più veloce è stato Pedrosa (KTM), seguito dalla Ducati di Pirro. Alex Marquez, in pista come rookie, ha percorso 57 giri. Smith e Savadori al lavoro con la nuova Aprilia. Lorenzo rinvia il debutto nel ruolo di collaudatore Yamaha alla seconda giornata

MOTOGP, TEST SEPANG: LA 3^ GIORNATA MINUTO PER MINUTO

Si è chiuso a Sepang il day-1 dello shakedown, con molti team che hanno affidato le prime sensazioni del 2020 ai collaudatori. Il migliore è stato Dani Pedrosa, il più veloce in sella alla KTM con 2:00.625. Pedrosa ha continuato a sviluppare il prototipo visto a Valencia e Jerez lo scorso anno, con buoni risultati anche cronometrici.

 

Doveva esserci anche un altro campione molto atteso, Jorge Lorenzo, che probabilmente salirà sulla Yamaha lunedì 3 febbraio. Al lavoro Alex Marquez, che ha percorso 57 giri: come rookie ha diritto di sfruttare questi test destinati ai collaudatori, anche se i tempi non sono vicini ai migliori (chiude con 2:01.317).

 

In pista anche la Ducati con Michele Pirro, che ha provato due prototipi della Demosedici GP20: il pilota San Giovanni Rotondo ha chiuso la giornata con il secondo miglior tempo. Debutto in pista anche per la nuova Aprilia con Smith e Savadori. Lo shakedown dei test prosegue lunedì 3 e martedì 4 febbraio.

MOTOGP: SCELTI PER TE